Vai a contenuti

Inizio menù istituzionale

Opportunitą e servizi offerti dai Centri per l'Impiego
Amministrazione trasparente

Inizio menù siti esterni 1

Inizio contenuti

Primo piano Feed RSS News

A Viareggio domenica 23 novembre l'inaugurazione ufficiale di Villa Argentina

Rinasce il simbolo della Viareggio Liberty. Inizio alle 15.30 in via Fratti angolo via Vespucci

Domenica 23 novembre alle 15,30 Villa Argentina aprirà per la prima volta nella sua storia alla città di Viareggio. Esempio di Liberty italiano - che mostra sulla facciata una delle più significative pannellature in ceramica realizzata da Galileo Chini – Villa Argentina viene infatti restituita alla città come edificio pubblico, spazio aperto per iniziative, mostre e incontri, grazie all'imponente opera di restauro condotta dalla Provincia di Lucca, che dell'immobile è proprietaria e sull'immobile ha investito oltre 5 milioni di euro, con il sostegno del Ministero dei Beni Culturali e della Regione Toscana. 
Dapprima abitazione privata, poi pensione per le vacanze estive, l'edificio, dislocato su tre piani per un totale di 1650 metri quadrati, dagli anni Ottanta versava in uno stato di abbandono e degrado che pareva senza ritorno. Così, però, non è stato e questo grazie all'Amministrazione provinciale che da gennaio scorso si è decisa a recuperare tredici anni di ritardi e rinvii.
Il principio che sta alla base del processo di recupero è quello della restituzione alla comunità e di questo parla, ad esempio, anche il protocollo d'intesa che la Provincia di Lucca ha firmato con altre realtà del territorio per garantire la massima apertura e valorizzazione della struttura, mettendo a punto anche un programma di iniziative che proseguirà per tutto l'inverno.
Si comincia il 6 dicembre con la mostra dedicata alla Prima guerra mondiale. “La Grande Guerra di Lorenzo Viani. Viareggio-Parigi-Il Carso. Pittura e fotografia della Grande Guerra in Lorenzo Viani e Guido Zeppini”, questo il titolo del percorso espositivo.
Nell'anno del centenario dallo scoppio del primo conflitto mondiale, Viareggio celebra i suoi 381 caduti, dedicando loro un allestimento inedito del maestro indiscusso dell'espressionismo italiano.
Le opere, alcune delle quali mai esposte fino ad oggi, verranno affiancate dalle fotografie di Guido Zeppini, medico e fotografo dal fronte.

Scarica il documento allegato

 

Nei giorni 22 e 29 novembre 2014 si svolgerà a Forte dei Marmi, presso Villa Bertelli, il 2° Corso di Formazione per lettori volontari in Versilia.
Saranno coinvolti 34 cittadini versiliesi che, da gennaio 2015, potranno dedicare parte del loro tempo per leggere negli ambulatori dei pediatri, nelle biblioteche, nei luoghi frequentati dalle famiglie con bambini piccoli.
A partire dalla fine degli anni Novanta si è andato sviluppando un filone di ricerca, chiamato ECD (Early chidhood development), seguito da ricercatori medici, ma anche da psicologi, pedagogisti ed economisti, i quali hanno messo in evidenza come i primi anni di vita siano cruciali nell'acquisizione di competenze cognitive, emotive e sociali e per la stessa capacità di apprendimento nei bambini. Il progetto "Nati per Leggere" nasce per influenzare positivamente lo sviluppo dei più piccoli e ridurre i gap socio-culturali.
E' cresciuto in questi anni grazie al lavoro di bibliotecari, librai, pediatri, educatori e volontari che dedicano parte del loro tempo a questo progetto, sottoscritto nel 2011 da tutti i Comuni della Versilia, dalla Asl e dalla Provincia di Lucca.

 

Sabato 22 novembre alle 9, nella Sala di Rappresentanza di Palazzo Ducale a Lucca, si terrà un incontro di presentazione del progetto "Nati per Leggere" avviato a Lucca, Piana di Lucca, Media Valle del Serchio e Garfagnana con la firma di uno specifico protocollo d'intesa (25 novembre 2013) fra Provincia, ASL 2, Associazione Culturale Pediatri, Federazione Italiana Medici Pediatri e 14 Comuni che partecipano con biblioteca e servizi educativi per l'infanzia. Il Progetto NPL, nato a Trieste nel 1999, promuove l'abitudine di leggere ad alta voce con i propri bambini a partire dai primissimi mesi di vita. Numerose ricerche in Italia e all'estero dimostrano che la lettura ad alta voce favorisce la relazione e quindi l'affettività fra adulti e bambini, l'interesse precoce per la lettura e migliori risultati per l'apprendimento negli anni successivi. Per informare e convincere gli adulti su quanto sia piacevole ma anche utile leggere con continuità ai propri bambini, il Progetto NPL propone un'alleanza fra bibliotecari, pediatri e insegnanti di asili nido e scuole per l'infanzia, che trasmetteranno ai genitori il medesimo messaggio informando sulle opportunità che il Progetto stesso mette a loro disposizione.
I pediatri, a partire dal controllo del 6° mese, spiegheranno ai genitori l'importanza della lettura invitandoli ad iniziare a praticarla assiduamente col proprio bambino e fornendo loro materiali informativi sulle opportunità che offrono le biblioteche.
I bibliotecari ribadiranno il messaggio dando consigli, fornendo in prestito libri adatti all'età del bambino e informando sui programmi di lettura ed educazione alla lettura organizzati presso le proprie sedi, gli ambulatori pediatrici ed altri luoghi frequentati dai bambini piccoli. I nidi e le scuole per l'infanzia, oltre a praticare la lettura ad alta voce ai bambini iscritti, promuoveranno a loro volta la piacevolezza e l'efficacia della lettura in casa in braccio a mamma o papà. L'incontro di presentazione del progetto di sabato 22 novembre, rivolto a pediatri, bibliotecari e insegnanti si propone di sviluppare interesse e motivazione che consentano di attivare il progetto stesso in modo efficace sul territorio. In allegato è possibile visionare la locandina dell'evento.

Scarica il documento allegato

 

E' stata pubblicata la graduatoria dei progetti presentati a valere sul progetto “Lavoro, Inclusione, Sviluppo Locale”, promosso dal Comune di Lucca e dalla Diocesi di Lucca, Ufficio Pastorale Caritas, in collaborazione con la Provincia di Lucca - Settore politiche formative e del Lavoro - e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Si può visionare in allegato alla presente news.

Scarica il documento allegato

 

Pubblichiamo in allegato il programma dei corsi e delle conferenze organizzati dall'Unidel per l'anno 2014/15.

Scarica il documento allegato

 

Ai sensi dell'art. 25 commi 2 e 3 della L.R. 10 del 12 febbraio 2010 e successive modifiche e integrazioni, sono pubblicati su questo sito istituzionale, nella sezione relativa ad "Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca":
1) la Proposta di nuovo Piano Faunistico Venatorio Provinciale con le relative cartografie; 2) il "Rapporto ambientale"; 3) la "Sintesi non tecnica". Questi documenti possono essere consultati nella specifica sezione ad essi dedicata.

Dal giorno 1° ottobre 2014, data della pubblicazione sul B.U.R.T. dell'avviso di cui all'art. 25 c. 1 della L.R. n. 10/2010, decorrono i 60 giorni utili per il rilascio di osservazioni e pareri.

 

Si comunica che le prove della prima sessione di esame per Direttore Tecnico di Agenzia di Viaggio per il triennio 2014-2016 si svolgeranno nei mesi di novembre e dicembre 2014, nei giorni di seguito indicati: martedì 18 novembre - giovedì 20 novembre, martedì 25 novembre - giovedì 27 novembre, martedì 2 dicembre - giovedì 4 dicembre.


Le domande di esame dovranno pervenire alle Province territorialmente competenti entro il giorno 31 Ottobre 2014 e dovranno essere redatte in bollo corrispondente a € 16,00.

I calendari di esame potrebbero essere modificati in base al numero delle domande presentate. Eventuali cambiamenti saranno resi noti da questo Ente.

Le prove di esame avranno inizio alle ore 15.00 a Lucca, presso la Sala della Protezione Civile della Provincia di Lucca, Palazzo Ducale, Cortile Carrara-Piazza Napoleone.

 

La Giunta Provinciale di Lucca, con Delibere n. 41 e n. 42 del  20.03.2014, ha istituito il Comitato d'Inchiesta Pubblica sulla Valutazione d'Impatto Ambientale, prevista dall'art. 53 della L.R.T. n. 10/2010, con lo scopo di garantire l'effettiva informazione dei cittadini sul "Progetto Impianto idroeletttrico ad acqua fluente denominato Serra in Provincia di Lucca Comune di Seravezza" e sul "Progetto impianto idroelettrico ad acqua fluente denominato Vezza in Provincia di Lucca Comuni Seravezza e Stazzema" presentati dal proponente Italbrevetti srl ora Enerproject srl. Cliccare qui per visualizzare i file. Inoltre, è possibile ascoltare i file audio relativi alla seduta del 18 settembre 2014 , alla  seduta del 7 ottobre 2014 ,alla seduta del 16 ottobre 2014 e alla seduta del 30 ottobre 2014  .
Infine, si possono visualizzare i progetti del soggetto proponente collegandosi al sito dedicato al settore Ambiente, sezione V.I.A.  .

 

Sistema Tangenziale di Lucca - Viabilitą Est di Lucca comprendente i collegamenti tra Ponte a Moriano e i caselli dell'A11 Frizzone e Lucca Est

Si pubblica l'avviso di deposito di elaborati integrativi per il procedimento per la Valutazione Impatto Ambientale

Ai sensi e per gli effetti della seguente normativa: artt. 7 e seg. L. 241/1990 e s.m.i.; artt. 165 e seg. D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.; art. 52 L.R. 10/2010 e s.m.i., la Direzione Centrale Progettazione di ANAS S.p.A con sede a Roma - Via Monzambano, 10, ha provveduto a depositare in data 13.06.2014 (pervenute in data 20.06.2014) le integrazioni documentali richieste dalla Provincia di Lucca con nota prot. n. 0051102/2014 del 06/03/2014.In data 07.08.2014, il Proponente ha provveduto al deposito di elaborati sostitutivi.Le integrazioni documentali, attengono alla valutazione di impatto ambientale e riguardano: - le componenti: ambiente idrico, emissioni atmosfera e clima acustico, vegetazione, flora, fauna ed ecosistemi, suolo e sottosuolo, paesaggio e patrimonio culturale, aspetto infrastrutturale nonché assetto socio economico;- le analisi delle alternative e la relativa cantierizzazione.Con nota prot. 139145 del 03/07/2014 la Provincia di Lucca ha comunicato che le integrazioni prodotte contenendo elementi e informazioni sostanziali e rilevanti per il pubblico necessitavano di una nuova pubblicazione a cura del proponente pertanto dal giorno 07.08.2014, entro sessanta giorni dalla presente pubblicazione chiunque abbia interesse può presentare proprie osservazioni, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi, in relazione alle sole integrazioni ai sensi dell’art. 55, comma 3, L.R. 10/2010 e s.m.i.Con D.G.P. n°  23 del 27/04/2014 è stata disposta l’indizione di una inchiesta pubblica. Ulteriori informazioni sono reperibili cliccando qui .

 

La Provincia di Lucca rende noto che è stato pubblicato il bando d’esame relativo all’anno 2014 per ottenere l’abilitazione alla professione di insegnanti di teoria e istruttori di guida di autoscuola, secondo le modalità dettate dal D.M. 26 gennaio 2011 n. 17.
Si precisa che saranno accettate domande da candidati  residenti nella provincia di Lucca e nelle province convenzionate: Livorno, Prato, Massa Carrara e Pistoia.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dei Trasporti, cliccando qui  .

 

Leggi tutte le notizie

Archivio notizie

 

 

Comunicati stampa Feed RSS Comunicati Stampa

22/11/2014 10:30
POLITICHE DEL LAVORO - Centro Impiego Valle del Serchio: Percorso per neo iscritti

 

22/11/2014 10:30
FIOCCO BIANCO - Campagna 2014: le iniziative del 25 novembre

 

22/11/2014 10:30
SCALO MERCI - La Provincia individua le risorse per la realizzazione delle tettoie fisse e mobili dell'area

 

21/11/2014 9:11
SERVIZI EDUCATIVI: domani (sabato 22) a Palazzo Ducale appuntamento con il progetto "Nati per leggere"

 

 


Torna all'inizio dei contenuti


Inizio piè di pagina

Valid XHTML 1.0 StrictValid CSS!Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilitą.

Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Piazza Napoleone - 55100 Lucca
Tel. (24h) 0583 4171 - Fax 0583 417326
C.F. 80001210469
Posta Elettronica Certificata (PEC)