Vai a contenuti

Inizio contenuti

In evidenza

DOMENICA 24 A VILLA ARGENTINA SI INAUGURA LA MOSTRA DI "MASSIMO VERACINI - CONNESSIONI"

Domenica 24 settembre alle 18.00, a Villa Argentina, a Viareggio.  sarà inaugurata la mostra  “Massimo Veracini - Connessioni”.

La mostra resterà aperta fino alorari: martedì – domenica 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.30Tutte le domeniche alle ore 17.00 visita alla mostra con Massimo VeraciniVia A. Fratti angolo Via A. Vespucci, 44 - Viareggio (Lucca)Tel. 0584 1647600musei@provincia.lucca.it

INGRESSO GRATUITO 

 

Primo piano Feed RSS News

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO QUALE COMPONENTE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

La Provincia di Lucca indice selezione pubblica per il conferimento di due incarichi quali componenti del Nucleo di Valutazione, scelti mediante procedura comparativa per soli titoli e curriculum.

Gli interessati dovranno far pervenire le domande, corredate dalla suddetta documentazione entro le ore 12.00 di lunedì 2 ottobre

Per ogni informazione è possibile rivolgersi alla Segreteria Generale tel. 0583/417463.

 

PROROGATA FINO A DOMENICA 15 OTTOBRE LA MOSTRA EMOZIONI APUANE

La Mostra fotografica "E m o z i o n i  A p u a n e" in corso alla fortezza di Mont'Alfonso a Castelnuovo di Garfagnana, realizzata a cura del Centro Culturale La Pietra Vivente di Massa, con immagini di Elia Pegollo è stata prorogata fino a domenica 15 ottobre.
ORARI DI APERTURA:
lunedì, mercoledì, venerdì 9.00-13.00;
martedì, giovedì 9.00-13.00, 14.00-17.00
Per informazioni sull’iniziativa: 0583 643201 – 337 1637919 – www.montalfonso.it 

 

COMUNE DI MONTECARLO: AVVISO DI PREINFORMAZIONE RELATIVO ALLA GARA PER L'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELL'ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Il comune di Montecarlo ha pubblicato l'Avviso di preinformazione relativo alla gara pubblica per l'efficientamento energetico dell'illuminazione pubblica con l'opzione di finanziamento tramite terzi.

Per informazioni: tel 0583-229740

 

ASPETTANDO LA NOTTE DEI RICERCATORI: LE INIZIATIVE A LUCCA

Il progetto BRIGHT è volto a migliorare la visibilità e la percezione del lavoro dei ricercatori tra la cittadinanza della Regione Toscana, in contemporanea con tutte le iniziative europee della Notte dei Ricercatori.

L’acronimo BRIGHT significa “Brilliant Researchers Impact on Growth Health and Trust in research” (I ricercatori di talento hanno un impatto sulla crescita, la salute e la fiducia nella ricerca), a simboleggiare l’aspetto positivo dell’attività di ricerca e divulgare un messaggio di fiducia al grande pubblico.

BRIGHT ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza dell’importanza del ruolo dei ricercatori nel risolvere le grandi sfide del futuro, quali salute e benessere, nuove tecnologie, sviluppo sostenibile, la conoscenza dei fenomeni naturali e della nostra eredità culturale.Per conoscere tutte le iniziative a Lucca consulta il sito web www.bright-toscana.it/lucca/ 

Ecco le inizative dal 26 al 28 settembre,  in attesa della Notte dei Ricercatori in programma per venerdì 29 settembre

MARTEDÌ 26 SETTEMBRE – ore 17.30
c/o la Cappella Guinigi del Complesso di San Francesco
La competitività delle imprese: quali scenari per Lucca?Le ricerche sulle imprese italiane, svolte dai dottorandi della Scuola IMT sulla base dei dati relativi all’ultimo decennio, mostrano un quadro in forte evoluzione. In evidenza le peculiarità del territorio utili per tracciare possibili scenari per le attività produttive lucchesi.

Armando Rungi, Ricercatore in organizzazione industriale e commercio internazionale, Scuola IMT
Falco Joannes Bargagli Stoffi, Sara Landi, Jan Niederreiter, Pietro Saggese, Costanza Tortù, Nicolò Vallarano, Dottorandi in Economia, Management e Data Science, Scuola IMT
In collaborazione con: Comune di Lucca e Camera di Commercio di Lucca 

MERCOLEDI 27 SETTEMBRE – ore 17.30
c/o Biblioteca Scuola IMT, Piazza San Ponziano

Potenziatori cognitivi: quali implicazioni sociali e morali?In quest’ultimo decennio, una serie di farmaci inizialmente prescritti per ovviare ad alcune condizioni mediche (ad esempio l’Adderall per contrastare la narcolessia) hanno finito per essere utilizzati come “potenziatori cognitivi” – ovvero droghe semi-legali e teoricamente abbastanza innocue. Esploreremo la veridicità di questo luogo comune, analizzando alcuni dei problemi sociali e morali che l’uso di questi potenziatori sta creando o rischia di creare nella società occidentale.
 
Mirko D. Garasic, Research Scholar, Cattedra UNESCO di Bioetica e Diritti Umani, Roma
Andrea Lavazza, Centro Universitario Internazionale, Arezzo
 
MERCOLEDI 27 SETTEMBRE ore 21.00
c/o Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca, Piazza San Martino
Proiezione del film “Morte di un matematico napoletano”di Mario Martone, Italia 1992 – con Carlo Cecchi, Anna Bonaiuto, Renato Carpentieri, Antonio Neiwiller, Toni Servillo
 
Michele Emmer, Matematico e scrittore
In collaborazione con: Cineforum Ezechiele 25,17
 
GIOVEDI’ 28 SETTEMBRE – ore 10.30
c/o la Cappella Guinigi del Complesso di San Francesco

Un mondo di retiUna lezione interattiva sulla scienza delle reti: esperimenti e dimostrazioni sul potere delle informazioni che vengono condivise.Evento dedicato agli studenti delle scuole superiori

Guido Caldarelli, Professore ordinario di Fisica teorica, Scuola IMT
Maria Teresa Laudando, Giornalista
Michela Cesaretti Salvi, Attrice 
Una lezione interattiva sulla scienza delle reti: esperimenti e dimostrazioni sul potere delle informazioni che vengono condivise.
Evento dedicato agli studenti delle scuole superiori
 
GIOVEDI’ 28 SETTEMBRE – ore 21.30
c/o Auditorium del Liceo Musicale – Piazza Sant’Agostino

Concerto del Liceo Artistico Musicale “A.Passaglia” di LuccaQuatour – Quartetto di Clarinetti
Cecilia Bianchi, Ceccanti Adele, Gregorio Del Vecchio, Emanuele Perna
PROGRAMMA
S. Bach – Piccola Fuga in Sol minore BWV 578
A. Mozart – Ouverture da “Il flauto magico”
A. Mozart – quartetto K465 – Minuetto
Schubert – Moments musicaux n. 3 op.94 D780
Struck – Clarinet Quartett n.2 – Toccata
Brian Ferneyhough – Sonatina, 1° e 3° movimento
Michele Mangani – Divertimento n. 1 – Allegro, Andante, Allegro
Pierre Max Dubois – Quator per 4 clarinetti in Sib – Allegretto, Allegro, Pastorale, Musette

 

A LUCCA IL PRESIDENTE NAZIONALE DELL’AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE RAFFAELE CANTONE

Venerdì 22 settembre, alle ore 16.00, presso la chiesa di San Francesco a Lucca, sarà presentato il libro “La corruzione spuzza” di Raffaele Cantone, Presidente nazionale Autorità Anticorruzione e Francesco Caringella, Presidente di sezione del Consiglio di Stato.
L’evento è patrocinato dalla Provincia di Lucca.

Per informazioni: IMT Lucca – tel: 0583-4326542/3
www.imtlucca.it

INTRODUCONO: 

PIETRO SUCHAN
Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lucca 
PIETRO PIETRINI
Direttore della Scuola IMT Alti Studi Lucca 

RELATORI:
 RAFFAELE CANTONE
Presidente dell’Autorità Nazionale AnticorruzioneFRANCESCO CARINGELLA
Presidente di sezione del Consiglio di Stato 


MODERA:
 
 ALAN FRIEDMAN
Giornalista e scrittore

Scarica il documento allegato

 

GIOVANI PROTAGONISTI 2018

Sono stati pubblicati i progetti della Provincia di Lucca a favore dei giovani per l'anno 2018

La brochure è consultabile sul sito web dedicato ai giovani www.squarciagola.net

Per informazioni è possibile contattare l'Ufficio Pari Opportunità della Provincia di Lucca: 0583/417930

 

 

UFFICIO DEL DIFENSORE CIVICO A PARTIRE DAL 1° SETTEMBRE 2017

Si comunica che a partire dal 1 settembre 2017 non sarà più attivo l'Ufficio del Difensore civico provinciale, ma sarà comunque possibile rivolgersi per ogni segnalazione al Difensore civico Regionale

Per ricevere informazioni, presentare un reclamo o una istanza o fissare un appuntamento con il difensore civico si può:

-chiamare il numero verde gratuito (anche da rete mobile) :        800 018488  da Lunedì al Venerdì dalle ore 9:30 alle ore 17:30
-telefonare al numero 055 2387800  da Lunedì al Venerdì dalle ore 9:30 alle ore 17:30
-inviare un Fax al numero 055 2387655 
-scrivere per email difensorecivico@consiglio.regione.toscana.it
-scrivere per email certificata difensorecivicotoscana@postacert.toscana.it
-scrivere una lettera firmata all'indirizzo dell'ufficio del Difensore Civico Regionale, Via Cavour n.18 - 50129 Firenze

Sito web:  www.difensorecivicotoscana.it 

 

AVVISO PUBBLICO DI VENDITA DELL'IMMOBILE "VILLA GIURLANI" A LUCCA

Il giorno 12 ottobre 2017, alle ore 16.00, nella sede dell'Amministrazione provinciale, si terrà l'asta pubblica per la vendita dell'immobile di Villa Giurlani secondo le condizioni e le modalità contenute nell'AVVISO PUBBLICO allegato.
I soggetti interessati potranno presentare domanda entro le ore 12.00 del giorno 12 ottobre 2017.

 

AVVISO PUBBLICO DI VENDITA DELL'IMMOBILE SITUATO IN VIA DELLE ROSE A LUCCA

Il giorno 12 ottobre 2017, alle ore 15.00, nella sede dell'Amministrazione provinciale, si terrà l'asta pubblica per la vendita di un immobile situato in via delle Rose, a Lucca, secondo le condizioni e le modalità contenute nell'AVVISO PUBBLICO allegato.
I soggetti interessati potranno presentare domanda entro le ore 12.00 del giorno 12 ottobre 2017.

 

AVVISO D'ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE AZIONI ORDINARIE DELLA SOCIETA' INTERNAZIONALE MARMI E MACCHINE CARRARA S.p.A.

Il giorno 26 settembre 2017, alle ore 13.00, nella sedel dell'Amministrazione provinciale, si terrà l'asta pubblica per la vendita delle azioni ordinarie della società IMM CARRARA secondo le condizioni e le modalità contenute nell'AVVISO PUBBLICO allegato.
I soggetti interessati potranno presentare domanda entro le ore 12.00 del giorno 26 settembre.

A tal fine si allegano:
- Avviso Asta Pubblica
- Allegato A domanda di partecipazione soggetto individuale 
- Allegato B domanda di partecipazione ditte 
- Allegato C modello offerta economica 
- determinazione n. 998 del 04.08.2017  

Scarica il documento allegato

 

AVVISO D'ASTA PUBBLICA PER L'ALIENAZIONE DI AZIONI DELLA SALT - SOCIETA' AUTOSTRADE LIGURE TOSCANE S.P.A.

Il giorno 26 settembre 2017, alle ore 12.00, nella sede dell'Amministrazione provinciale, si terrà l'asta pubblica per la vendita delle azioni ordinarie della SALT secondo le condizioni e le modalità contenute nell'AVVISO PUBBLICO allegato.I soggetti interessati potranno presentare domanda entro le ore 11.00 del giorno 26 settembre.

A tal fine si allegano:
- Avviso Asta Pubblica
- Allegato A domanda di partecipazione soggetto individuale 
- Allegato B domanda di partecipazione ditte 
- Allegato C modello offerta economica 
- determinazione n. 997 del 04.08.2017  

Scarica il documento allegato

 

DAL 01 LUGLIO LO SPLIT PAYMENT ANCHE PER I PROFESSIONISTI

Si ricorda che, come previsto dal DL 50/2017 convertito in L. 96 del 21/06/2017, dal 1° luglio lo split payment è previsto anche per le fatture emesse dagli esercenti la libera professione (che prima erano espressamente esclusi).

Lo Split Payment è quel meccanismo secondo il quale il cedente del bene o il prestatore del servizio emette la fattura applicando normalmente l'Iva, ma l'imposta non viene pagata dal cliente/committente che la versa direttamente all'erario.Le fatture elettroniche con lo split payment verranno emesse con la normale applicazione dell'Iva, ma con la dicitura «scissione di pagamento» riportando nel campo "esigibilità iva" il carattere "S".

Come precisato nella circolare 15/E/2015, lo split payment non si applica nei casi in cui le imprese usufruiscano di regime forfettario di determinazione dell'imposta. 

 

AVVISO UFFICIO CONCESSIONI

L'Ufficio concessioni è aperto al pubblico esclusivamente su appuntamento nei giorni di martedì dalle ore  09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 16.00 ed il venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

Le pratiche per il rilascio di nulla osta autorizzazioni/concessioni sulla viabilita' di competenza provinciale in merito ad attivita' produttive come previsto dalla vigente normativa sarannoa acquisite solo ed esclusivamente con l'invio tramite gli sportelli suap dei comuni di riferimento.

La modulistica di riferimento è reperibile su questo sito nella sezione Modulistica - Domanda per l'occupazione di spazi e aree pubbliche.

 

BENI CULTURALI: con l'operazione ART BONUS possibili donazioni liberali per immobili di proprietà e/o gestiti dalla Provincia

In cambio i donatori possono ottenere sensibili agevolazioni fiscali. Gli introiti serviranno per interventi di manutenzione, protezione e restauro

Immobili storici di grande pregio ma anche sedi di istituzioni scolastiche di proprietà o gestite direttamente dalla Provincia di Lucca sul territorio. E' su alcuni di questi edifici che si è concentrata l'operazione Art Bonus dell'amministrazione provinciale di Lucca che, con un decreto firmato nei giorni scorsi dal presidente Luca Menesini, ha individuato l'elenco degli immobili per i quali l'ente di Palazzo Ducale potrà ricevere erogazioni liberali da parte di un donatore, sia esso persona fisica o giuridica. L'Art Bonus, infatti, introdotto nel 2014, è una agevolazione sotto forma di credito d'imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno dei beni culturali e della cultura più in generale. In particolare il donatore di una erogazione liberale elargita per interventi a favore della cultura e dello spettacolo, potrà godere di un regime fiscale agevolato nella misura di un credito di imposta pari al 65% delle erogazioni effettuate a partire dal 2014.
La legge di stabilità 2016, inoltre, ha stabilizzato e reso permanente l’Art bonus. In virtù delle norme di legge successive all'introduzione dell'Art Bonus (come gli ambiti in cui è possibile utilizzare l'agevolazione definiti dall'Agenzia delle Entrate), la Provincia di Lucca precisa che gli eventuali introiti derivanti dall'operazione serviranno per interventi sui beni culturali di proprietà dell'ente o gestiti ai sensi della legge 23 sull'edilizia scolastica. E si tratta di opere per la manutenzione, la protezione e il restauro degli edifici pubblici, alcuni dei quali sono già oggetto di interventi di recupero da parte della Provincia, grazie anche al sostegno fattivo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Questo l'elenco degli immobili interessati dall'operazione Art Bonus:
Palazzo Ducale, piazza Napoleone a Lucca; Questura di Lucca in via Cavour; ex sede APT in piazza Guidiccioni a Lucca, Villa Argentina in via Fratti a Viareggio; Fortezza di Mont'Alfonso a Castelnuovo Garfagnana. Questi citati sono tutti immobili di proprietà della Provincia.
L'elenco prosegue con gli istituti scolastici “Passaglia” di Lucca, sede di via Fillungo, sede di Piazza Napoleone e sede via della Caserma a Lucca: la prima di proprietà del Comune di Lucca in uso gratuito all'amministrazione provinciale ai sensi della legge 23 del 1996, mentre le altre sedi del Passaglia sono di proprietà statale sempre in uso alla Provincia. Le altre scuole sono l'immobile che ospita il liceo classico “Machiavelli” in via degli Asili (proprietà statale in uso alla Provincia); l'ex convento di S. Agostino ora Liceo musicale Passaglia (di proprietà del Demanio in concessione alla Provincia); l'edificio dell'istituto “Civitali-Paladini” in via S. Nicolao (proprietà del Comune di Lucca in uso alla Provincia), l'edificio dell'Itg “Nottolini” in via Barsanti e Matteucci (proprietà Comune di Lucca in uso alla Provincia); il “Pertini” di via Cavour (proprietà Comune di Lucca in uso alla Provincia); l'istituto Brancoli-Busdraghi a Mutigliano (Lucca) anch'esso di proprietà comunale in uso gratuito alla Provincia; l'istituto sede del “Benedetti” di via Roma a Porcari (di proprietà provinciale e solo in parte del Comune di Porcari).
A Viareggio gli istituti scolastici interessati sono il liceo “Carducci” in via IV novembre (di proprietà del Comune di Viareggio in uso alla Provincia) e il “Marconi” in via Petrarca (proprietà comunale in uso alla Provincia).
Infine la sede di piazza Matteotti dell'istituto “Don Lazzeri” a Pietrasanta di proprietà del Comune di Pietrasanta in uso gratuito all'amministrazione provinciale.

Le donazioni volontarie potranno essere effettuate sul conto corrente bancario n. 11795671 intestato a: “Amministrazione Provinciale di Lucca” - “Banca di Pisa e Fornacette Credito Cooperativo”, filiale di Lucca, via Castracani, IBAN IT09L0856213700000011795671.
La Provincia di Lucca ha creato un'apposita sezione informativa sul sito web istituzionale consultabile all'indirizzo: www.provincia.lucca.it/art-bonus.php 



 

Si informa che la Provincia di Lucca ha redatto un Avviso per formare elenchi di operatori economici da invitare alle procedure negoziate sotto il milione di euro per lavori su strade, scuole, e fabbricati. 
Il Modello di Formulario per il Documento di Gara Unico Europeo è rintracciabile nella sezione Modulistica dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico www.provincia.lucca.it/urp_modulistica.php
La domanda in carta libera con l’allegato formulario per il documento di gara unico europeo, debitamente complilato, potranno essere inviati per posta elettronica all’indirizzo di posta certificata provincia.lucca@postacert.toscana.it
La domanda e il documento allegato potranno anche essere spediti o consegnati all’Ufficio Relazioni con il pubblico presso Palazzo Ducale, piazza Napoleone,ingresso Cortile Carrara, c.a.p. 55100 Lucca 

Scarica il documento allegato

 

Con Deliberazione n° 41 del 21 ottobre 2016 è stato approvato dal Consiglio Provinciale il Piano operativo di razionalizzazione delle partecipazioni societarie per l'anno 2016
In allegato è possibile visionare il testo della delibera.

Scarica il documento allegato

 

La nuova tessera sanitaria - che arriverà a breve - sarà attivabile anche all'Urp della Provincia di Lucca, in cortile Carrara. Per attivare la nuova Carta, quindi, ci si può rivolgere all'Urp della Provincia, a Palazzo Ducale, con ingresso in cortile Carrara, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e ilmartedì e giovedì anche dalle 15 alle 16. E' disponibile anche il numero verde 800-747155. 
Ulteriori informazioni sulla nuova tessera sono disponibili sul portale della Regione Toscana, all'indirizzo: http://www.regione.toscana.it/servizi-online/servizi-sicuri/carta-sanitaria-elettronica.

 

Indicazioni operative ai fini della corretta trasmissione della fattura elettronica

indicazioni relative ai dati che le fatture elettroniche devono contenere per essere trasmesse alla PA

Pubblichiamo alcune indicazioni relative ai dati che le fatture elettroniche devono contenere per essere trasmesse alla PA. Per i dettagli si prega consultare l'allegato sottostante.

Scarica il documento allegato

 

A seguito dell'attivazione della Fattura Elettronica ed in considerazione dello scorporo di alcune competenze provinciali verso la Regione od i Comuni del territorio, questa Amministrazione ha deciso di creare e distinguere sull’Indice della Pubblica Amministrazione tanti uffici di fatturazione quanti sono i responsabili di procedura: tali informazioni sono utilizzatie dal software di gestione contabile per la registrazione e la liquidazione delle fatture.Questa scelta, se da un lato moltiplica gli uffici a cui è possibile inviare una fattura elettronica da parte di un fornitore, consentirà di rendere disponibile la fattura elettronica in via diretta all’ufficio destinatario corretto.
In allegato alla presente news  è possibile visionare i codici univoci relativi agli uffici.

Scarica il documento allegato

 

Leggi tutte le notizie

Archivio notizie

 

 

Comunicati stampa Feed RSS Comunicati Stampa

22/09/2017 11:30
VILLA ARGENTINA (Viareggio) - da domenica 24 settembre la mostra fotografica CONNESSIONI di Massimo Veracini

 

22/09/2017 11:00
COMMEMORAZIONI: lunedì 25 settembre una sala del Liceo Musicale in S. Agostino a Lucca intitolata a Carlo Tognetti

 

20/09/2017 15:30
TRASPORTO PUBBLICO: la Provincia chiede a Vaibus corse aggiuntive per scongiurare sovraffollamenti degli autobus

 

18/09/2017 13:30
POLITICHE SOCIALI: mercoledì 20 settembre a Palazzo Ducale il convegno "Professioni sincronizzate contro la violenza"

 

 


Torna all'inizio dei contenuti


Inizio piè di pagina

Valid XHTML 1.0 StrictValid CSS!Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Piazza Napoleone - 55100 Lucca
Tel. 0583 4171 - Fax 0583 417326
C.F. 80001210469
Posta Elettronica Certificata (PEC)