FacebookTwitterYoutube

Pacchetto scuola

Il pacchetto scuola consiste in una provvidenza economica destinata a studenti in condizioni socio economiche più difficili finalizzata a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica (libri scolatici, altro materiale didattico e servizi scolastici), finanziato con fondi regionali e statali.

La Provincia , previa concertazione con le conferenze zonali per l'educazione e l'istruzione, approvano proprie linee di programmazione territoriale (compresi i criteri di compensazione e la variazione degli importi standard regionali), nonchè le modalità operative e procedurali per la redazione e trasmissione delle graduatorie ed ogni altra indicazione sia necessaria per l'attuazione degli interventi.

La Provincia effettua le necessarie verifiche sugli atti e sulle graduatorie comunali, anche allo scopo di accertarne la coerenza con il presente provvedimento e con le proprie linee di programmazione territoriali, quindi stabiliscono gli esiti delle graduatorie definitive dei Comuni e le relative assegnazioni finanziarie definitive che comunicherà alla Regione Toscana.

La Provincia trasmette altresì alla Regione Toscana i dati fisici e finanziari relativi alle graduatorie comunali su specifici format che consentano l'acquisizione dei seguenti dati conoscitivi aggregati e per ciascun Comune: il numero di domande presentate, il numero di idonei, il numero dei soggetti beneficiari per ordine e grado di scuola, la distribuzione per fasce ISEE dei beneficiari, gli importi del pacchetto scuola applicati, l'importo complessivo di cui si chiede l'erogazione alla Regione, il fabbisogno finanziario rimasto non coperto e i dati sugli esiti dei controlli a campione effettuati dai Comuni.