FacebookTwitterYoutube

Presentazione

La Provincia, sulla base degli Indirizzi regionali, deve provvedere alla formulazione della proposta di istituzione, trasferimento e soppressione di scuole, nuovi corsi, indirizzi e sezioni di qualifica del secondo ciclo nell'ambito delle istituzioni scolastiche autonome; tale proposta è presentata mediante approvazione dei Piani annuali di Programmazione dell'Offerta Formativa e Dimensionamento della rete scolastica, previa concertazione con le istituzioni scolastiche autonome del secondo ciclo; tali piani annuali esplicitano gli esiti della concertazione svolta e motivano puntualmente eventuali difformità rispetto alle proposte delle istituzioni scolastiche autonome; tali piani inoltre, previa concertazione con le conferenze zonali, contengono l'ordine di priorità complessivo delle variazioni interessanti l'intera rete scolastica provinciale anche in ordine alle proposte di modifica di dimensionamento delle istituzioni scolastiche autonome.

I Piani provinciali contengono altresì i piani approvati dalle Conferenze zonali per l'educazione e l'istruzione previa concertazione con le istituzioni scolastiche autonome dell'infanzia e del primo ciclo.