FacebookTwitterYoutube

bandiera europea e cartina europea
bandiera europea

ZOUMGEST

Zone umide: sistemi gestionali per integrare le attività antropiche e la tutela della natura
P.O. Italia-Francia Marittimo 2007-2013

ZOUMGEST logo

 

Il progetto intende indagare gli impatti del mondo agro-zootecnico, turistico ricettivo e della pesca, sulla biodiversità delle aree umide di pregio naturalistico, sulla funzionalità dell’ecosistema e, in generale, sulla qualità ambientale dell’area umida. Obiettivo del progetto è realizzare uno strumento di indirizzo gestionale degli ambienti umidi di pregio naturalistico in cui siano integrate le attività economiche, causa talvolta di impatti ambientali negativi ma anche positivi. Il target è la qualità dell’ambiente naturale delle zone umide e gli operatori economici operanti intorno ad esse e le pubbliche amministrazioni che, in base ai risultati ottenuti, potranno agire a livello normativo implementando le proprie politiche territoriali. Il progetto ha previsto una scelta di zone umide rappresentative e, successivamente, un’analisi cartografica e bibliografica di quanto presente intorno ad esse da cui avere una sintesi generale della situazione ambientale. Dopo un ulteriore approfondimento in alcune zone umide pilota, il progetto ha realizzato azioni di progettazione ed interventi gestionali con il coinvolgimento attivo degli operatori economici dalla cui esperienza sono state redatte Linee Guida da diffondere su tutto il territorio.

Capofila:
Regione Autonoma della Sardegna, Cagliari

Partner:

  • Département de l’Haute Corse, Bastia (Francia)
  • Provincia di Oristano
  • Provincia di Carbonia-Iglesias
  • Università di Sassari
  • Parco Naturale Regionale di Molentargius-Saline, Cagliari
  • Provincia di Lucca
  • Provincia di Pisa

Durata: 36 Mesi (data di inizio 18 Maggio 2009)
Budget totale: € 2.478.631,71

http://www.sardegnaambiente.it/zoumgest/