FacebookTwitterYoutube

bandiera europea e cartina europea
bandiera europea

LOSE

LOgistica e Sicurezza del trasporto mErci
P.O. Italia-Francia Marittimo 2007-2013

LOSE logo

 

LOSE si poneva l’obiettivo di ridurre il rischio derivante dalla circolazione delle merci e dei trasporti pericolosi utilizzando gli strumenti dell’ICT.

Tale obiettivo è stato perseguito attraverso un sistema articolato di azioni articolate in tre tipi di trasporto: trasporto merci pericolose e trasporti pericolosi lungo le reti stradali e autostradali; trasporti merci pericolose nelle aree portuali e centri urbani; trasporto merci pericolose nelle aree fluviali.

I risultati principali del progetto sono stati:

  • Studi e analisi dei flussi;
  • Sperimentazione di un sistema di rilevazione del flusso merci e di calcolo della vulnerabilità delle infrastrutture di trasporto;
  • Sperimentazione di sistemi di monitoraggio delle merci pericolose all’interno dei porti.
  • Identificazione di soluzioni informative volte al monitoraggio del flusso di merci in transito e alla gestione delle emergenze;
  • Sviluppo di un sistema informativo per il miglioramento delle interconnessioni città-porto;
  • Realizzazione di un’architettura ICT abilitante l’interazione del traffico merci tra il porto e la rete fluviale.

Azioni di scambio, governance e adeguamento delle politiche: mediante tavoli e protocolli locali di collaborazione tra i vari soggetti coinvolti nella gestione delle emergenze; condivisione delle esperienze e raccordo con le iniziative e politiche in essere; creazione di raccomandazioni comuni all’area di cooperazione per la gestione della mobilità delle merci pericolose e per l’adeguamento delle normative e degli strumenti di programmazione in tema di mobilità..

Capofila:
Provincia di Lucca

Partner:

  • Collectivité Territoriale de Corse (Francia)
  • Provincia di Pisa
  • Provincia di Livorno
  • Provincia di Sassari
  • Comune di Genova

Durata: 36 Mesi (data inizio 16 Giugno 2012)
Budget totale: € 1.790.000,00

http://www.lose-2013.eu/