Provincia di Lucca

 

 

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

bandiera europea e cartina europea
bandiera europea

Ambiente e Transizione Ecologica

Questa pagina contiene la lista dei bandi in corso aventi come tema "Ambiente e Transizione Ecologica".

Bandi Europei
PNRR AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento A “Miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani” Scadenza 14/02/2022

Programma: PNRR
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 15/12/2021
Data di scadenza: 14/02/2022

AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento A “Miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani”

Nell’ambito di tale Avviso, si intende finanziare Proposte volte a sviluppare modelli di raccolta differenziata basati sulla digitalizzazione dei processi, l’efficientamento dei costi e la razionalizzazione e semplificazione dei flussi di rifiuti urbani prodotti, che consentano di pervenire a un incremento significativo delle quote di differenziata, anche in linea con gli obiettivi dei piani di settore e contribuiscano alla risoluzione delle infrazioni individuate dall’Unione europea.

 

Bandi Europei
PNRR -AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento B “Ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata” Scadenza 14/02/2022

Programma: PNRR
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 15/12/2021
Data di scadenza: 14/02/2022

AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento B “Ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata”

Il PNRR prevede investimenti che mirano a migliorare la gestione dei rifiuti attraverso la meccanizzazione della raccolta differenziata e la creazione di ulteriori strutture di trattamento dei rifiuti stessi, anche al fine di ridurre il numero di infrazioni europee aperte contro l'Italia e le importanti disparità regionali nei tassi di raccolta differenziata

Bandi Europei
PNRR - AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento C “Ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale (PAD), i fan Scadenza 14/02/2022

Programma: PNRR
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 15/12/2021
Data di scadenza: 14/02/2022

AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento C “Ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale (PAD), i fanghi di acque reflue, i rifiuti di pelletteria e i rifiuti tessili”.

Il decreto del Ministro della transizione ecologica (MiTE) 28 settembre 2021, n. 396, individua tre distinte aree tematiche oggetto di finanziamento:  Linea d’Intervento A – miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani;  Linea d’Intervento B – ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata;  Linea d’Intervento C – ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale (PAD), i fanghi di acque reflue, i rifiuti di pelletteria e i rifiuti tessili. Il presente Avviso ha ad oggetto la Linea d’Intervento C – ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale (PAD), i fanghi di acque reflue, i rifiuti di pelletteria e i rifiuti tessili

Bandi Europei
Realizzazione di nuovi impianti per il riciclo dei rifiuti plastici (attraverso riciclo meccanico, chimico, Plastic Hubs), compresi i rifiuti di plastica in mare Scadenza 15/02/2022

Programma: PNRR
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 02/11/2021
Data di scadenza: 15/02/2022

Interventi finanziati a valere sul ONRR sulla realizzazione di nuovi impianti per il riciclo dei rifiuti plastici (attraverso riciclo meccanico, chimico, Plastic Hubs), compresi i rifiuti di plastica in mare

DESTINATARI

Regioni,Comuni,Province

OCUS PNRR

Missione: Rivoluzione verde e transizione ecologica

Componente: Economia circolare e agricoltura sostenibile

Investimenti: Progetti “faro” di economia circolare

Bandi Europei
Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata Scadenza 15/02/2022

Programma: Altre fonti di finanziamento
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 02/11/2021
Data di scadenza: 15/02/2022

Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata

Missione: Rivoluzione verde e transizione ecologica

Componente: Economia circolare e agricoltura sostenibile

Investimenti: Realizzazione nuovi impianti di gestione rifiuti e ammodernamento di impianti esistenti

DESTINATARI

Regioni,Comuni,Province

Bandi Europei
Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale, i fanghi di acque reflue, i rifiuti di pelletteria e i rifiuti tessili Scadenza 15/02/2022

Programma: PNRR
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 02/11/2021
Data di scadenza: 15/02/2022

Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale, i fanghi di acque reflue, i rifiuti di pelletteria e i rifiuti tessili

FOCUS PNRR

Missione: Rivoluzione verde e transizione ecologica

Componente: Economia circolare e agricoltura sostenibile

Investimenti: Realizzazione nuovi impianti di gestione rifiuti e ammodernamento di impianti esistenti

 

DESTINATARI

Regioni,Comuni,Province

Bandi Europei
Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche comprese pale di turbine eoliche e pannelli fotovoltaici Scadenza 15/02/2022

Programma: PNRR
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 02/11/2021
Data di scadenza: 15/02/2022

Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche comprese pale di turbine eoliche e pannelli fotovoltaici

DESTINATARI

Regioni,Comuni,Province

FOCUS PNRR

Missione: Rivoluzione verde e transizione ecologica

Componente: Economia circolare e agricoltura sostenibile

Investimenti: Progetti “faro” di economia circolare

 

Bandi Europei
Ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti in carta e cartone Scadenza 15/02/2022

Programma: Altre fonti di finanziamento
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 02/11/2021
Data di scadenza: 15/02/2022

Finanziamento con i fondi del PNRR di interventi di ammodernamento e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti in carta e cartone

DESTINATARI

Regioni,Comuni,Province

FOCUS PNRR

Missione: Rivoluzione verde e transizione ecologica

Componente: Economia circolare e agricoltura sostenibile

Investimenti: Progetti “faro” di economia circolare

Bandi Europei
Miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani Scadenza 15/02/2022

Programma: Altre fonti di finanziamento
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 02/11/2021
Data di scadenza: 15/02/2022

Intervento finanziati con i fondi del PNRR per il miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani

DESTINATARI

Regioni,Comuni,Province

FOCUS PNRR

Missione: Rivoluzione verde e transizione ecologica

Componente: Economia circolare e agricoltura sostenibile

Investimenti: Realizzazione nuovi impianti di gestione rifiuti e ammodernamento di impianti esistenti

Bandi Europei
PNRR - Avviso pubblico per la presentazione di Proposte di intervento per la promozione dell’ecoefficienza e riduzione dei consumi energetici nelle sale teatrali e nei cinema, pubblici e privati, da finanziare nell’ambito del PNRR Scadenza 18/03/2022

Programma: PNRR
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica, Cultura e turismo
Data bando: 29/12/2021
Data di scadenza: 18/03/2022

Avviso pubblico per la presentazione di Proposte di intervento per la promozione dell’ecoefficienza e riduzione dei consumi energetici nelle sale teatrali e nei cinema, pubblici e privati, da finanziare nell’ambito del PNRR

Missione 1 - Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo - Componente 3 - Turismo e Cultura 4.0 (M1C3), Misura 1 “Patrimonio culturale per la prossima generazione”, Investimento 1.3: Migliorare l’efficienza energetica di cinema, teatri e musei - Obiettivi 2 e 3 per un totale di 200.000.000,00 euro finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU.

Si comunica che dalle ore 11  del 27 dicembre 2021 alle ore 16 del 18 marzo 2022 sarà attiva la procedura telematica per la compilazione e l’invio delle istanze in oggetto.

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica, con apposizione di firma digitale da parte del legale rappresentante dell’organismo proponente, pena l’inammissibilità, unicamente sui modelli predisposti e resi disponibili sulla piattaforma telematica FUSONLINE all’indirizzo: https://www.dos.beniculturali.it/login.php

Ai fini dell’attestazione della ricezione delle succitate istanze e per il rispetto dei termini ivi previsti, farà fede la notifica di ricezione della PEC inviata all’utente che il sistema genererà automaticamente al termine della procedura di compilazione della modulistica FUSONLINE.

Bandi Europei
Bando attuativo della sottomisura 8.3 “Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici” del Psr Feasr 2014-2022 Scadenza 29/04/2022

Programma: Programmi Operativi Regionali
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica
Data bando: 23/12/2021
Data di scadenza: 29/04/2022

Con il decreto dirigenziale 22270 del 15 dicembre 2021 (in pubblicazione sul Burt del 29 dicembre 2021), la Regione Toscana ha approvato il bando "Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi , calamità naturali ed eventi catastrofici - annualità 2021" (allegato A del decreto) al fine di incentivare la preservazione degli ecosistemi forestali, il miglioramento della loro funzionalità e contribuire a garantire la pubblica incolumità.

Finalità del bando

Il bando è finalizzato a concedere contributi in conto capitale a copertura dei costi sostenuti per la creazione di infrastrutture di protezione e per le attività di prevenzione degli incendi boschivi e delle altre calamità naturali (tra cui fitopatie, infestazioni parassitarie, avversità atmosferiche e altri eventi catastrofici, anche dovuti al cambiamento climatico), al fine di preservare gli ecosistemi forestali, migliorarne la funzionalità e garantire la pubblica incolumità.

Scadenza e presentazione della domanda

Le domande di aiuto devono essere presentate, mediante procedura informatizzata, a partire dal 30 dicembre 2021 ed entro le ore 13 del 29 aprile 2022, impiegando esclusivamente la modulistica disponibile sulla piattaforma gestionale dell'Anagrafe Regionale delle aziende agricole gestita da Artea e raggiungibile dal sito www.artea.toscana.it.

La domanda deve essere sottoscritta e presentata secondo le modalità indicate dal decreto del drettore di Artea  140 del 31 dicembre 2015  e successive modifiche e integrazioni (decreto del direttore Artea n. 70/20'16):

"Disposizioni per la costituzione ed aggiornamento del Fascicolo Aziendale nell'Anagrafe delle aziende agricole di Artea e per la gestione della Dichiarazione unica aziendale - Dua (allegato A del decreto 70/2016 che sostituisce l'allegato A del decreto 140/2015)

Beneficiari
Sono ammessi a presentare domanda e a beneficiare del sostegno eventualmente concesso i seguenti soggetti:

Proprietari, possessori e/o titolari privati della gestione di superfici forestali, anche collettive, singoli o associati;

Enti pubblici, anche a carattere economico, Comuni, soggetti gestori che amministrano gli usi civici, altri soggetti di diritto pubblico proprietari, possessori e/o titolari della gestione di superfici forestali, singoli o associati (escluso Regione Toscana).

Non possono presentare domanda di aiuto le imprese in difficoltà (così come definite nel bando al paragrafo 2.4 del testo del bando.

Tipo di agevolazione: contributi in conto capitale. Intensità del sostegno e minimali/massimali.

La percentuale di contribuzione prevista per tutti gli investimenti, comprese le spese generali, è pari al 100% dei costi ammissibili.
È possibile erogare un anticipo fino ad un massimo del 50% del contributo ammissibile a finanziamento, secondo i principi e le modalità che stabilite dalle Disposizioni comuni per l’Attuazione delle misure ad investimento” approvate con decreto del direttore di Artea 144 del 24 novembre 2021.
L’importo massimo del contributo che può essere concesso per intervento (indipendentemente dal numero di interventi) è pari a

250 mila euro, per i beneficiari privati, e

400 mila euro per i beneficiari di diritto pubblico.

L’importo minimo di contributo concedibile per intervento è pari:

100 mila euro quando il soggetto beneficiario è un Consorzio di Bonifica di cui alla legge regionale 79/2012 "Nuova disciplina in materia di consorzi di bonifica. Modifiche allal.r. 69/2008 e alla l.r.91/1998 . Abrogazione della legge regionale 34/1994";

5 mila euro per tutti gli altri beneficiari.

Dotazione finanziaria
Il bando ha un budget finanziario di 11 milioni 610 mila euro.

avviso:

Bandi Nazionali
DECRETO 8 GENNAIO 2022 - interventi per opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio Scadenza 15/02/2022

Programma: Altre fonti di finanziamento
Tematiche: Ambiente e Transizione ecologica, Viabilità e infrastrutture
Data bando: 11/01/2022
Data di scadenza: 15/02/2022

Si comunica che con Decreto del Ministero dell'interno in data 8 gennaio 2022, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e già consultabile sul sito della Finanza locale sono state definite le modalità di presentazione dell'istanza, da utilizzare dai Comuni ai fini della richiesta di contributi, per l'annualità 2022 per interventi riferiti a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio, nel limite complessivo di 450 milioni di euro, ai sensi all'articolo 1, comma 139 e seguenti, della legge 30 dicembre 2018, n.145

La richiesta da parte dei comuni deve essere comunicata al Ministero dell'interno-Direzione Centrale per la Finanza Locale, esclusivamente con modalità telematica, tramite la nuova Piattaforma di Gestione delle Linee di Finanziamento (GLF), integrata nel sistema di Monitoraggio delle Opere Pubbliche (MOP) di cui al decreto legislativo n.229 entro le ore 23:59 del 15 febbraio 2022, a pena di decadenza.

 

Il contributo erariale può essere chiesto solo per la realizzazione di opere, non integralmente finanziate da altri soggetti, secondo il seguente ordine di priorità:

  1. messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico;
  2. messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti;
  3. messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell'ente.