FacebookTwitterYoutube

Home / Pari Opportunità / La Consigliera di Parità

La Consigliera di Parità

La Consigliera di Parità è una figura istituzionale prevista dalla legge (D.Lgs. 198/2006).
Nominata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e svolge funzione di promozione e controllo dell'attuazione dei principi di uguaglianza, di pari opportunità e di non discriminazione per donne e uomini nel lavoro.
Nell'esercizio delle proprie funzioni è un pubblico ufficiale con obbligo di segnalazione all'autorità giudiziaria dei reati di cui viene a conoscenza.
La Consigliera di parità è un organismo di garanzia e vigilanza nel rispetto della legislazione di parità.
Le sue funzioni sono rivolte all'attuazione dei principi di pari opportunità e non discriminazione, in ambito lavorativo.

Le consigliere di parità della Provincia di Lucca sono: 

  • Dott.ssa Emma Cologna - Consigliera di Parità effettiva 

    E’ laureata in campo economico e specializzata nel ramo della gestione delle organizzazioni presso l'Università degli Studi Trento. Ha conseguito il Master in Gender Equality and Diversity Management presso la Fondazione Giacomo Brodolini di Roma ed è dottoranda di ricerca in "Lavoro, Sviluppo e Innovazione" presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Impegnata a fondere saperi e discipline in progetti innovativi sulle politiche del Diversity, Equity & Inclusion Management, sul welfare aziendale e territoriale, nonché sul tema della conciliazione famiglia lavoro (work life balance) con lo sviluppo della responsabilità sociale d'impresa e territoriale, al fine di attivare risorse traducibile in indicatori di business e crescita per le organizzazioni.Consulente per la certificazione aziendale Family Audit.
  • Avv.ssa Katiuscia Maggini- Consigliera di Parità supplente

Chi si può rivolgere alla Consigliera di Parità?

  • CITTADINI/E per richiedere informazioni e tutela fino all'assistenza in giudizio in caso di discriminazione di sesso sul lavoro o violazione della pari opportunità.
  • I SOGGETTI SINDACALI per segnalare casi di discriminazione di sesso, collaborare alla tutela dei lavoratori e delle lavoratrici e per la promozione delle parti opportunità nei luoghi di lavoro.
  • Le ORGANIZZAZIONI (PROFIT/NO PROFIT) ED ENTI PUBBLICI per la promozione di progetti di azione positive e per l'istituzione di organismi di parità.

Il servizio non ha alcun costo
Ci si può rivolgere alla Consigliera di parità in forma totalmente gratuita.
Per maggiori informazioni consulta la pagina descrittiva delle attività

Contatti:
Consigliera di Parità Provinciale effettiva:
dott.ssa Emma Cologna  
e-mail: consiglieraparita@provincia.lucca.it 

Consigliera di Parità Provinciale supplente:
Avv.ssa Katiuscia Maggini  
e-mail consiglieraparita@provincia.lucca.it

Segreteria:
Sig. Alessandro Perini
Tel. 0583-417945
e-mail: centro.po@provincia.lucca.it