FacebookTwitterYoutube

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / A Villa Argentina si presenta il saggio di Carlo Greppi "25 aprile 1945"

A Villa Argentina si presenta il saggio di Carlo Greppi "25 aprile 1945"

L'autore Carlo Greppi
Martedì, 23 Aprile, 2019
Tipologia: 
Comunicato stampa

Alla vigilia della Festa della Liberazione non poteva che essere dedicato al 25 aprile l’appuntamento letterario settimanale del mercoledì a Villa Argentina, a Viareggio.
Domani, infatti, mercoledì 24 aprile, alle 17.00, nell’ambito della rassegna “Di Mercoledì: Scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina”, promossa dalla Provincia di Lucca, sarà presentato il libro “25 aprile 1945” di Carlo Greppi edito da Laterza.
In apertura dell’incontro, dopo i saluti dei rappresentanti dell’Anpi di Viareggio, saranno i membri dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea della provincia di Lucca Federico Creatini e Filippo Gattai Tacchi a presentare il volume.

“25 aprile 1945”, scritto dal torinese Carlo Greppi (dottore di ricerca in studi storici e collaboratore di Rai Storia) racconta di tre vite che si incontrano casualmente, che vivono a pochi passi l’uno dall’altro e che saranno destinati a cambiare radicalmente il volto di un Paese. Raffaele Cadorna, Ferruccio Parri e Luigi Longo sembrano apparentemente diversi in tutto, eppure, quando si sfiorano la prima volta, il 26 agosto del 1944, sanno che vogliono lottare per la liberazione del loro Paese, per un destino di democrazia e di pace. Un militare, un azionista e un comunista si trovano per la prima volta insieme al grido di “Arrendersi o perire” rivolto ai fascisti che non vogliono abbandonare le armi. Chi di loro comanderà il momento dell’insurrezione e saranno poi divisi o uniti quando si dovrà davvero costruire l’Italia? Carlo Greppi ci racconta questa storia che svela ogni volta un retroscena diverso e affascinante e lo ribalta perché Raffaele, Ferruccio e Luigi sono tre uomini normali, spinti da grandi ideali e da una grande coscienza politica. In battaglia hanno dei nomi completamente diversi: si chiamano Generale Valenti, comandante del Corpo volontari della libertà e Maurizio e Italo, diventato famoso come comandante Gallo. Insieme sfideranno la Repubblica di Salò e aiuteranno l’Italia a diventare un Paese dal volto nuovo e con un anelito di libertà. 

“25 aprile 1945" rappresenta il primo saggio di una serie di dieci che Laterza dedica ad altrettanti giorni decisivi per il nostro Paese, a partire da quello della Liberazione appunto, atto di fondazione di una nuova Italia.

Per informazioni : Tel. 0584-1647600
Villa Argentina,Via Fratti angolo Via Vespucci, Viareggio 
e.mail: musei@provincia.lucca.it