FacebookTwitterYoutube

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / VILLA ARGENTINA: prorogata fino al 17 settembre la mostra "Space Ballet" di Sergio Sarri

VILLA ARGENTINA: prorogata fino al 17 settembre la mostra "Space Ballet" di Sergio Sarri

Venerdì, 8 Settembre, 2017
Tipologia: 
Comunicato stampa

E' stata prorogata fino a domenica 17 settembre l'apertura della mostra “Space Ballet” inaugurata lo scorso 22 luglio a Villa Argentina e promossa dalla Provincia di Lucca in collaborazione con l’Associazione Sergio Sarri, con il patrocinio della Città di Viareggio, l’adesione del MiBACT – Soprintendenza di Lucca e Massa Carrara e il sostegno di Robilant+Voena.

Curata la Niccolò Bonechi, la rassegna espositiva che ha riscosso un buon successo fin dal giorno della sua inaugurazione con una buona affluenza di visitatori italiani e stranieri, raccoglie oltre trenta dipinti realizzati tra il 1968 e il 2017 e si configura come una vera e propria antologica che analizza mezzo secolo di carriera dell’artista, proponendolo come uno dei protagonisti della Pop Art specifica del Nord Italia. Sergio Sarri, torinese di nascita (1938) vive e lavora a Calice Ligure e nella sua lunghissima carriera ha esposto le sue opere in numerose istituzioni pubbliche e private sia in Italia sia all'estero.

La mostra sarà visitabile: dal 12 al 17 settembre, da martedì a sabato con orario 10-13 e 15-19, domenica dalle 15 alle 19. Chiuso il lunedì. L'ingresso è libero.

Per contattare la sede espositiva: 0584-1647600, musei@provincia.lucca.it