FacebookTwitterYoutube

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / VIABILITA' CAPANNORI: da mercoledì 5 aprile chiuso ai mezzi pesanti (oltre le 7,5 T.) un tratto della via Sarzanese-Valdera a Colle di Compito

VIABILITA' CAPANNORI: da mercoledì 5 aprile chiuso ai mezzi pesanti (oltre le 7,5 T.) un tratto della via Sarzanese-Valdera a Colle di Compito

Lunedì, 3 Aprile, 2017
Tipologia: 
Comunicato stampa

Scatterà mercoledì – 5 aprile – nelle prime ore della mattina il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate sulla Sr 439 Sarzanese-Valdera, nella frazione di Colle di Compito, nel comune di Capannori.

L'ordinanza, varata in particolare per motivi di sicurezza, è della Provincia di Lucca che – competente sulla strada regionale – vieta la circolazione ai mezzi pesanti a causa dei lavori di estensione della rete del gas metano (eseguiti da Gesam) anche nella zona del Compitese, già interessata da questo tipo di interventi nelle scorse settimane.

L'ordinanza non è applicata nei giorni festivi e prefestivi ed una speciale deroga è applicata per il trasporto pubblico locale e per i camion della nettezza urbana che potranno transitare con le dovute cautele sulla strada regionale.La sospensione del transito dei mezzi pesanti è compresa, nel dettaglio, dal km 43+200 al km 43+800 e dureràfino a venerdì 21 aprile, salvo disposizioni ulteriori se i lavori dovessero terminare prima o prolungarsi per eventuali intoppi. Il tratto interessato dal cantiere si trova (per chi proviene da Lucca) 200 m. circa prima dell'incrocio con via delle Forbici e fino all'incrocio con via del Porto (in località Centoni).

Per quanto riguarda il traffico leggero, la circolazione non subirà interruzioni se non temporanee a seconda dell'avanzamento del cantiere. La ditta incaricata dei lavori, infatti, si occuperà di regolare il transito attraverso i movieri oppure con un impianto semaforico posizionato in zona dove sarà istituito il limite temporaneo di velocità massima a 30 km/h in prossimità del cantiere.

Per quanto riguarda i percorsi alternativi che i mezzi dovranno obbligatoriamente percorrere nelle quasi due settimane di restrizione, i camion dovranno dirigersi verso lastrada provinciale pisana n. 8 “Della Valdinievole” grazie alla sospensione temporanea, chiesta ed ottenuta dalla Provincia di Lucca, dell'ordinanza della Provincia di Pisa che ne vieta il transito. Non è da considerarsi alternativa, invece, la strada provinciale pisana n.3 Bientina-Altopascio, poiché tuttora vige l'ordinanza restrittiva al transito dei mezzi superiori alle 7,5 tonnellate a causa del cattivo stato della pavimentazione della carreggiata.