Social

Logo TwitterLogo YoutubeLogo Facebook

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / TPL - Da martedì arrivano i 'facilitatori' per aiutare gli studenti a usufruire al meglio del trasporto pubblico e per monitorare le corse

TPL - Da martedì arrivano i 'facilitatori' per aiutare gli studenti a usufruire al meglio del trasporto pubblico e per monitorare le corse

Il presidente Luca Menesini
Venerdì, 25 Settembre, 2020
Tipologia: 
Comunicato stampa

Mentre si sta perfezionando l’orario definitivo degli istituti scolastici superiori che permetterà di assestare anche gli orari del trasporto pubblico per gli studenti, la Provincia avvia il monitoraggio delle corse bus e lo fa istituendo la figura del ‘facilitatori’, che entreranno in servizio da martedì.

 

Tale monitoraggio consentirà all’ente di Palazzo Ducale di mettere a punto un servizio che risponda alle esatte esigenze dell’utenza, evitando, cioè, tutte quelle situazione di potenziale pericolo rispetto alla diffusione del Covid-19.

 

Per realizzare questo monitoraggio, pertanto, la Provincia si avvarrà di otto ‘facilitatori’, persone appositamente istruite per poter orientare gli utenti - siano essi studenti o adulti - verso le corse ‘bis’ che saranno istituite per quelle corse e quegli orari in cui se ne ravveda la necessità.

 

«Il nostro intento - spiega il presidente della Provincia, Luca Menesini - è quello di fornire un servizio sicuro agli studenti del territorio e stiamo mettendoci un forte impegno sia in termini di lavoro degli uffici, sia di personale. Arrivano, infatti, anche i ‘facilitatori’: otto persone che dopo aver frequentato degli incontri formativi, da martedì saranno in servizio lungo le direttrici maggiori, ai terminal più frequentati e ai capolinea. Il loro compito, oltre a quello di monitorare le linee e individuare eventuali criticità alle quali fare subito fronte con soluzioni rapide, sarà quello di aiutare gli utenti a usufruire al meglio del servizio messo a disposizione, in modo da non correre rischi inutili. Questo lavoro si affianca a quello effettuato da Ctt Nord, azienda con la quale ci confrontiamo e ci continueremo a confrontare, scambiandoci i dati. Attiveremo, inoltre, dei tavoli di monitoraggio alle quali parteciperanno anche le scuole e le amministrazioni comunali».

 

Intanto, nei primi giorni di scuola, è stata verificata l’utilità dei 28 bus aggiuntivi, che permettono all’azienda di calibrare il raddoppio delle corse laddove se ne ravveda la necessità in tempi veramente brevissimi. Inoltre, i tecnici della Provincia che hanno monitorato le corse in questo periodo di inizio scuola, sottolineano come vi sia un comportamento molto serio e responsabile da parte degli studenti che collaborano con loro, evitando assembramenti e usufruendo delle corse supplementari.