Social

Logo TwitterLogo YoutubeLogo Facebook

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / SCUOLE - Un gruppo di lavoro per ridurre i disagi del cantiere al 'Vallisneri'

SCUOLE - Un gruppo di lavoro per ridurre i disagi del cantiere al 'Vallisneri'

Immagine del Liceo Vallisneri di Lucca
Martedì, 9 Febbraio, 2021
Tipologia: 
Comunicato stampa

Entro il mese di marzo sarà ufficialmente presentato il progetto del Liceo scientifico di Lucca, ‘Vallisneri’.

Dopo una riunione con la dirigente scolastica dell’istituto, infatti, è stato deciso l’avvio di un gruppo di lavoro Provincia-Liceo, per mettere a punto i dettagli più strettamente pratici della questione, quali la distribuzione delle classi adesso ospitate nell’area che sarà demolita, o l’allocazione degli uffici di segreteria.

 

«Il Ministero – commenta il presidente della Provincia, Luca Menesini – ha dato dei tempi tali che ci permettono di poter svolgere un lavoro coordinato e che riduca i disagi, tenendo presenti le esigenze sia della scuola, sia degli studenti».

 

L’aggiudicazione della gara, infatti, è prevista per fine agosto: da quel momento si apre l’iter che porta all’apertura effettiva del cantiere che avverrà entro la fine dell’anno. «Questo – prosegue Menesini – ci permette di lavorare serenamente sulla programmazione di quello che sicuramente è uno degli interventi sugli istituti scolastici di nostra competenza tra i più importanti, al termine del quale avremo una scuola con edifici a norma, sicuri ed efficienti sotto ogni punto di vista. Un intervento di questa portata, ovviamente, comporta sempre dei disagi, ma la strada che abbiamo intrapreso è quella di usare il tempo che ci separa dall’inizio dei lavori per trovare le soluzioni migliori a tutte le problematiche sollevate, facendo in modo che la didattica non debba subire ripercussioni negative, riducendo i disagi realmente al minimo indispensabile».

 

Il gruppo di lavoro, quindi, si riunirà a breve e vedrà il confronto tra i tecnici della Provincia e la scuola, in modo da poter risolvere, in tempi celeri, le varie problematiche legate principalmente alla logistica della scuola.