Social

TwitterYoutubefacebook

 

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / SCUOLE LUCCA - pubblicato l'avviso per la manifestazione di interesse per la ricerca di un immobile sede provvisoria dell'Istituto "Giorgi"

SCUOLE LUCCA - pubblicato l'avviso per la manifestazione di interesse per la ricerca di un immobile sede provvisoria dell'Istituto "Giorgi"

La vecchia sede del Giorgi in via del Giardino Botanico a Lucca
Venerdì, 6 Settembre, 2019
Tipologia: 
Comunicato stampa

La Provincia di Lucca ha pubblicato all’albo pretorio del sito istituzionale ( www.provincia.lucca.it ) l’avviso della manifestazione di interesse per la ricerca di un immobile adatto ad accogliere 11 aule e 5 laboratori per gli studenti dell’Istituto professionale “Giorgi” di Lucca che, dal prossimo anno scolastico, non può più essere ospitato dell’edificio di via del Giardino Botanico.

La determina – che segue il decreto del presidente Menesini sulla riorganizzazione logistica del Giorgi – indica alcuni requisiti essenziali dell’immobile da affittare in cui poter svolgere sia l’attività didattica, sia quella di laboratorio. La scadenza fissata è giovedì 12 settembre.

L’edificio che ricerca la Provincia dovrà avere gli spazi idonei per 11 locali da adibire ad aule didattiche di varia dimensione compresa tra un minimo di 40 ad un massimo di 60mq e il cui numero di studenti può variare da 20 a 30 alunni. Inoltre uno spazio di almeno 700mq per i 5 laboratori di cui tre compatibili con la sistemazione di apparecchi meccanici di vario tipo; dovrà essere dotato di servizi igienici suddivisi maschi e femmine; oltre a possedere spazi di servizio dove poter ospitare l’aula docenti, gli uffici di segreteria e una saletta per i collaboratori scolastici.

Tra i criteri preferenziali a cui l’ente di Palazzo Ducale farà riferimento spiccano, in particolare, la minor distanza dell’immobile dall’attuale ubicazione della sede centrale del Polo scolastico tecnologico Fermi-Giorgi in via di Piagga a S. Filippo, a Lucca; la miglior offerta economica per la locazione; e la migliore distribuzione logistica degli spazi didattici e laboratoriali. L’immobile, inoltre, dovrà essere dotato di tutte le certificazioni previste dalle norme vigenti. 

"E' in corso l'individuazione di un immobile idoneo ad ospitare  studenti e insegnanti del 'Giorgi' - dichiara il presidente della Provincia Luca Menesini -. La nostra idea è di trasformare una difficoltà in un'opportunità e quindi, grazie al grande lavoro dell'ufficio tecnico e alla collaborazione della dirigenza scolastica, vediamo di centrare il bersaglio mettendo a disposizione del personale, del corpo docente e dei ragazzi un edificio più adatto alle necessità didattiche. Oggi si è aperto il bando per la manifestazione di interessi e l'auspicio è che tutti i soggetti titolati a partecipare lo facciano, contribuendo così a dare dalla metà di ottobre una sede sicura e funzionale ai nostri ragazzi".

I soggetti interessati aventi titolarità patrimoniale di una struttura con le caratteristiche indicate potranno manifestare il proprio interesse a partecipare alla procedura negoziata curata dalla Provincia.
L’interesse dovrà essere manifestato solo ed esclusivamente compilando in ogni sua parte il modello allegato che dovrà essere sottoscritto dal soggetto legalmente in possesso del titolo patrimoniale attraverso l’apposizione  della firma digitale oppure con firma manuale alla quale dovrà obbligatoriamente essere allegata copia del documento di identità. 
Il modello quindi dovrà essere inviato a mezzo pec alla Provincia  provincia.lucca@postacert.toscana.it entro e non oltre le 12,00 del 12 settembre 2019.