Social

TwitterYoutubefacebook

 

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / SCUOLE LUCCA: la Provincia e il restauro del S. Agostino superano l'esame degli ispettori della BEI e del MIUR

SCUOLE LUCCA: la Provincia e il restauro del S. Agostino superano l'esame degli ispettori della BEI e del MIUR

Il chiostro interno del complesso di S. Agostino
Venerdì, 18 Ottobre, 2019
Tipologia: 
Comunicato stampa

La Provincia di Lucca e il restauro dell’ex convento di S. Agostino di Lucca, che ospita da gennaio 2017 il Liceo Musicale “Passaglia”, superano a pieni voti l’esame dei funzionari della Banca Europea degli Investimenti (BEI) e della task-force per l’edilizia scolastica dell’Agenzia per la coesione territoriale che fa capo al Ministero dell’università e della ricerca (MIUR),

Ieri, giovedì 17 ottobre, infatti, un gruppo di tecnici e professionisti della BEI e del Miur, ha incontrato la responsabile dell’ufficio tecnico della Provincia, la dirigente arch. Francesca Lazzari con l’arch. Fabrizio Mechini, per verificare il progetto di recupero dello storico edificio, le certificazioni e l’iter amministrativo seguito. Poi è stato fatto un sopralluogo nella scuola del centro storico di Lucca che ha permesso alla Provincia di illustrare più nel dettaglio i lavori effettuati in meno di tre anni. Erano presenti l’arch. Andrea Gabrielli (Regione); l’arch. Filippo Fornari e l’arch. Sergio Mangiaracina dell’Agenzia per la coesione territoriale, nonché l’ing. Raffaele Douglas Candidi Tommasi Crudeli della BEI.

I funzionari romani erano particolarmente interessati all’aspetto del recupero dello storico convento risalente al 1300 e alle soluzioni adottate nel restauro funzionale, nella riqualificazione degli spazi, soprattutto dal punto di vista acustico, visto che si tratta di una scuola ad indirizzo musicale e all’uso di determinati materiali costruttivi. I controlli, quindi, si sono soffermati sui pavimenti radianti, sull’utilizzo del cartongesso isolante, sull’isolamento termico e acustico, sull’impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC) con recupero di calore e su quello dell’illuminazione.

Non dimentichiamo che il progetto della Provincia sul S. Agostino ha ricevuto un premio specifico da Legambiente alla Fiera Ecomondo 2018, la manifestazione di Rimini leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea.

Intanto, proprio al Liceo musicale Passaglia in S. Agostino, la Provincia all’inizio di novembre farà partire i lavori per la realizzazione della nuova aula coreutica al pian terreno: si tratta di una prima tranche di lavori (finanziata in questo caso con 120mila euro della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca) che sarà seguita da una seconda fase di interventi, per ulteriori 130 mila euro, che riguarderanno le opere di adeguamento antincendio e la realizzazione di nuovi spazi per la didattica.
 

Un'altra immagine del chiostro
La sala da concerto/auditorium
Una delle scale di accesso al primo piano della scuola