Social

Logo TwitterLogo YoutubeLogo Facebook

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / SCUOLE - Due milioni di euro per l'antisismica dell'Isi di Barga: la soddisfazione del presidente Menesini e della sindaca Campani

SCUOLE - Due milioni di euro per l'antisismica dell'Isi di Barga: la soddisfazione del presidente Menesini e della sindaca Campani

Il presidente Luca Menesini e la sindaca Caterina Campani
Mercoledì, 24 Marzo, 2021
Tipologia: 
Comunicato stampa

Due milioni di euro per interventi antisismici all’Isi di Barga. Il progetto presentato dalla Provincia al Ministero per realizzare un intervento di messa in sicurezza di alcune porzioni dell’Isi, infatti, è rientrato in quelli accolti dal Ministero per l’Istruzione che ha complessivamente stanziato per gli istituti secondari lucchesi 4,3 milioni di euro.

 

«Il finanziamento ricevuto dal Ministero dell’Istruzione – commenta il presidente della Provincia, Luca Menesini – ci permette di proseguire nella lunga serie di interventi programmati dall’amministrazione provinciale finalizzati alla messa in sicurezza degli edifici che ospitano le scuole secondarie del territorio. In particolare, quello di Barga, uno dei più sostanziosi, ci permetterà di effettuare un intervento importante per questo istituto che andrà a intervenire sulla palazzina delle cucine e sull’aula magna, rendendo questa scuola all’avanguardia anche per quanto concerne la normativa dell’antisismica e che si unisce agli altri lavori già programmati e che vedono la demolizione e ricostruzione del Blocco C».

 

«Il polo scolastico dell’Isi – afferma la sindaca di Barga, Caterina Campani – era già stato oggetto da parte della Provincia di un importante finanziamento di circa 5 milioni da investire nella sua valorizzazione. Adesso, grazie a questi ulteriori 2 milioni di euro intercettati da Palazzo Ducale, è possibile effettuare un intervento ancora più completo che renderà, anche da un punto di vista strutturale, l’Isi quella scuola di eccellenza che, in questi anni, ha dimostrato di essere per quanto riguarda l’offerta formativa: questo rappresenta un reale arricchimento per l’intero territorio. Intanto, adesso, inizia un lavoro di coordinamento con la Provincia, la scuola e il Comune, affinché i lavori creino il minor numero possibile di disagi e possano venire terminati nei tempi previsti».

 

Il finanziamento del Ministero dell’Istruzione ha riguardato progetti sia in fase di progettazione definitiva, che in fase di studio di fattibilità: per quanto riguarda l’Isi di Barga è già alla fase di progetto definitivo, che dovrà essere presentato entro 14 mesi dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dello stanziamento.

Nel dettaglio, questo intervento riguarderà la palazzina dove si trovano le cucine e l’aula magna dell’istituto: qua, infatti, a seguito di approfondite indagini sulla vulnerabilità sismica in zona classificata 2, è stato visto che sono necessari interventi sostanziali per rendere gli edifici in regola secondo la più recente normativa.

L’intervento, quindi, si va a inserire in un progetto più ampio, già definito dall’amministrazione provinciale e che impegnerà l’ente di Palazzo Ducale per complessivi 6,7 milioni di euro. Questo prevede la demolizione e la ricostruzione del cosiddetto Blocco C, a cui si aggiunge, appunto, l’adeguamento sismico del Blocco Cucine e dell’Aula Magna e, anch’essa, sarà oggetto di un intervento di demolizione e ricostruzione.