FacebookTwitterYoutube

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / PROTEZIONE CIVILE: domani - lunedì 11 dicembre - chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado in provincia di Lucca

PROTEZIONE CIVILE: domani - lunedì 11 dicembre - chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado in provincia di Lucca

vertice in Provncia
Domenica, 10 Dicembre, 2017
Tipologia: 
Comunicato stampa

Domani – lunedì 11 dicembre – tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio provinciale rimarranno chiuse. 
La decisione è stata presa collegialmente, oggi pomeriggio, nel corso del vertice tra Enti locali, Istituzioni e Forze dell'ordine a seguito dell'allerta meteo di livello rosso emanata a fine mattinata dalla Regione Toscana per rischio idrogeologico e idraulico per il reticolo principale, per il reticolo minore dalla mezzanotte di oggi (domenica) alle 24 di domani, lunedì 11 dicembre.

La chiusura degli istituti scolastici – per la quale i sindaci dei singoli comuni della provincia emaneranno apposite ordinanze – è la più importante delle misure preventive decise nella riunione in Provincia, coordinata dal presidente dell'amministrazione provinciale Luca Menesini, insieme con la Prefettura, a cui hanno preso parte i sindaci del territorio, i rappresentanti delle Forze dell'Ordine e degli altri soggetti coinvolti dall'allerta meteo.

Da stasera sarà aperta la Sala Operativa Provinciale Integrata di protezione civile di Palazzo Ducale, così come i Comuni provvederanno ad aprire i rispettivi Coc (Centri operativi comunali) e le Unioni dei Comuni attiveranno i propri Centri Intercomunali che si raccorderanno per le eventuali emergenze e criticità con la sala provinciale.
Gli uffici regionali del Genio Civile ed i Consorzi di Bonifica responsabili del reticolo idraulico sono allertati come le aziende gestori dei pubblici servizi, le associazioni di volontariato e tutti gli altri soggetti coinvolti nelle emergenze di protezione civile.

In virtù dell'allerta di livello rosso sono stati attivati i sistemi di allertamento che ogni Comune dispone per informare i cittadini. Il livello del fiume Serchio al momento non desta preoccupazioni, ma i notevoli cumulati di pioggia previsti stasera e nella nottata (soprattutto in Garfagnana) fanno pensare ad un innalzamento progressivo della portata del fiume nella giornata di domani ed anche di martedì 12 dicembre.

Per ogni ulteriore informazione e per gli aggiornamenti della situazione: www.cfr.toscana.it  e
www.regione.toscana.it/allertameteo , www.provincia.lucca.it/protezionecivile 

Si raccomanda alla cittadinanza la massima attenzione e si invitano i cittadini a seguire le norme di comportamento consultabili anche sul sito www.iononrischio.it , oltre alle indicazioni che le autorità forniranno in relazione all’evoluzione dell’evento.