Social

Logo TwitterLogo YoutubeLogo Facebook

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / POLITICHE AGRICOLE - sabato 25 gennaio a Palazzo Ducale un convegno sul tartufo bianco della Piana di Lucca

POLITICHE AGRICOLE - sabato 25 gennaio a Palazzo Ducale un convegno sul tartufo bianco della Piana di Lucca

Un piatto di tartufi bianchi (foto d'archivio)
Martedì, 21 Gennaio, 2020
Tipologia: 
News

Sarà presentata sabato prossimo – 25 gennaio –, nel corso di un incontro in programma alle 10 a Palazzo Ducale a Lucca, la nuova zona geografica di produzione del tartufo bianco della Piana di Lucca, in particolare dei comuni di Lucca, Capannori e Porcari, così com’è stata circoscritta dalla delibera della giunta della Regione Toscana con l’obiettivo di iniziare un percorso di valorizzazione di una risorsa agricola presente in questa porzione del territorio provinciale.
L’incontro di sabato è promosso dalla Provincia di Lucca in collaborazione con i Comuni di Lucca, Capannori e Porcari, il Gruppo Micologico Danesi di Ponte a Moriano e vede il patrocinio della Regione Toscana.

Il programma dei lavori prevede l'introduzione e i saluti del presidente della Provincia e sindaco di Capannori Luca Menesini, del primo cittadino di Lucca Alessandro Tambellini e gli interventi di Maurizio Balli (Gruppo Micologico Danesi di Ponte a Moriano) sul tartufo a Lucca, mentre Lorenzo Gardini, Elena Salerni e Claudia Perini illustreranno la relazione dell’Università di Siena sulla presenza e sulla diffusione del tartufo bianco della Lucchesia; l’esperto Francesco Lunardini parlerà, invece, di alberi e degli effetti della riforestazione della Piana.
Seguiranno gli interventi del consigliere regionale Stefano Baccelli sulla legge della Regione Toscana per la regolamentazione del tartufo bianco e, infine, quello dell’assessore regionale alle politiche agricole Marco Remaschi che incentrerà il suo contributo sulla gestione delle aree agricole.

L’incontro di Lucca segue la delibera del Consiglio Regionale sull'istituzione della nuova zona di provenienza "Tartufo bianco Toscano della Lucchesia", con lo scopo di iniziare la valorizzazione della produzione tartuficola regionale e l'alta qualità del prodotto toscano attraverso uno sfruttamento sostenibile della risorsa. La vocazione tartuficola della Lucchesia, infatti, è avvalorata dalle ricerche scientifiche condotte recentemente dal Dipartimento di Scienze della vita dell'Università di Siena.