FacebookTwitterYoutube

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / A Palazzo Ducale il convegno "Manipolazione relazionale e violenza psicologica"

A Palazzo Ducale il convegno "Manipolazione relazionale e violenza psicologica"

Sala Mario Tobino
Lunedì, 10 Settembre, 2018
Tipologia: 
News

In programma martedì 11 settembre alle 17 in Sala Tobino a Palazzo Ducale un incontro organizzato dal Club Soroptimist di Lucca sul temaLibera...mente, riconoscere e affrontare la manipolazione psicologica.

Ad introdurre i lavori il presidente del Soroptimist International Club di Lucca Renza Filippini, che conclude con questo grande evento il suo impegno di presidente del Club. Seguirà il saluto dell’assessore alle politiche formative del Comune di Lucca Ilaria Vietina e quello del Presidente della Provincia Luca Menesini. Il coordinamento del meeting è affidato a Maria Grazia Fontana, presidente dell’ordine degli avvocati di Lucca. La prima relazione sarà sul tema Dalla manipolazione relazionale alla violenza psicologica: un killer silenzioso a cura della dottoressa Cinzia Mammoliti, criminologa tra i massimi esperti nazionali in materia di manipolazione relazionale e violenza psicologica. Seguirà l’intervento dello psicologo dottor Andrea Guerri che presenterà una riflessione su Le vie della manipolazione: tra narcisismo e dipendenza. Infine l’avvocato penalista Ludovica Giorgi offrirà una relazione su Manipolazione relaziona e tutela legale. Al termine un dibattito per approfondire il tema.