Social

TwitterYoutubefacebook

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / NUOVO PONTE SUL SERCHIO: A SETTEMBRE LA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA

NUOVO PONTE SUL SERCHIO: A SETTEMBRE LA PUBBLICAZIONE DEL BANDO DI GARA

Incontro Ponte sul Serchio
Martedì, 16 Luglio, 2019
Tipologia: 
Comunicato stampa

VIABILITA’ Il 16 luglio si è svolto, a Palazzo Ducale, l’incontro voluto dal presidente della Provincia di Lucca Luca Menesini, sul nuovo ponte sul Serchio, un’opera fondamentale per la viabilità locale, per l’economia e anche per la sicurezza dei cittadini.

Larga condivisione sull’importanza di questa opera da parte dei soggetti istituzionali presenti questa mattina a Palazzo Ducale: il presidente della Provincia Luca Menesini, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, l’assessore con delega ad infrastrutture e viabilità della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli. Presenti inoltre i tecnici dell’Ente di Palazzo Ducale.

Si tratta di un’opera di straordinaria importanza per il nostro territorio, un’opera che non porterà benefici solo sul piano economico, ma che renderà la Piana più sicura anche dal punto di vista idraulico” ha sottolineato il presidente Luca Menesini, facendo riferimento ai problemi strutturali che circa 10 anni fa portarono ad una chiusura temporanea del Ponte di Monte San Quirico, soggetto ad un carico di traffico oggi quasi insostenibile, nonché alle criticità che i due ponti principali (Monte San Quirico e Ponte San Pietro) solitamente manifestano in occasione di importanti eventi di piena del fiume.

Un’opera a cui arriveremo – ha continuato il presidente Menesinigrazie alla volontà di Enti locali, associazioni di categoria e cittadini e in virtù della sinergia tra Provincia di Lucca, Regione Toscana e Comune di Lucca, senza dimenticare la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che ha avuto un ruolo fondamentale nell’avvio dell’iter, con il finanziamento del progetto preliminare e del concorso di idee. E’ la prova che tutti assieme, con gioco di squadra, si vince”.

Anche il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e l’assessore Vincenzo Ceccarelli hanno sottolineato l’importanza di questa opera che rivoluzionerà il traffico locale e porterà maggiore sicurezza a tutti i cittadini, alleggerendo tra l’altro alcune arterie che oggi devono sopportare una mole di traffico eccessiva.

Il cronoprogramma tecnico è stato illustrato dalla dirigente dei Lavori Pubblici della Provincia di Lucca Francesca Lazzari per la parte tecnica e dal dirigente dell’ufficio Gare ed Appalti Luigi De Angelis.

Il Bando di gara sarà pubblicato nel mese di settembre, e – vista la complessità dell’opera – questo rimarrà in pubblicazione molto probabilmente per 60 giorni. Successivamente l’Ente di Palazzo Ducale nominerà una Commissione giudicatrice.

Verosimilmente, al netto di eventuali e non prevedibili problemi tecnico-amministrativi, la procedura di appalto si concluderà entro il mese di aprile 2020 ed il cantiere aprirà intorno ai mesi di maggio/giugno 2020. La durata prevista dei lavori è di 2 anni.

Il costo complessivo dei lavori ammonta a 15 milioni e 620mila Euro, finanziati per 14 milioni e 450mila Euro dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per 550mila Euro dalla Regione Toscana e per 620mila euro direttamente dall’Amministrazione provinciale.

I tecnici hanno infine evidenziato l’importanza che questa opera si colleghi con l’asse suburbano di Lucca in modo da costituire un vero e proprio sistema di viabilità locale integrato ed efficiente.

La Provincia di Lucca annuncia che nei prossimi giorni sarà aperta un’apposita sezione sul sito web istituzionale dedicata proprio al nuovo ponte sul Serchio, mentre è già attiva una e.mail a disposizione di tutti i cittadini: nuovopontesulserchio@provincia.lucca.it.

Diapositiva A
Diapositiva B
Diapositiva C
Nuovo Ponte sul Serchio A
Nuovo Ponte sul Serchio B
Nuovo Ponte sul Serchio rampa nord