Social

TwitterYoutubefacebook

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / Nell'auditorium di S. Romano a Lucca il libro di Toschi e Zanzucchi "Siria, una guerra contro i civili"

Nell'auditorium di S. Romano a Lucca il libro di Toschi e Zanzucchi "Siria, una guerra contro i civili"

un momento delle presentazione dell'iniziativa
Martedì, 9 Aprile, 2019
Tipologia: 
Comunicato stampa

Sarà presentato lunedì 15 aprile, alle 17.00, all’Auditorium San Romano, a Lucca, il libro di Massimo Toschi e Michele ZanzucchiSiria, una guerra contro i civili”, un volume che rappresenta un viaggio nei luoghi dove la guerra ha lasciato profondo il suo segno, laddove le scelte politiche e il clamore mediatico, ora inesorabilmente affievolito, appaiono distanti e indifferenti alla vita quotidiana di famiglie, donne, uomini e bambini che ogni giorno portano avanti la ricostruzione. Un libro che racconta le sofferenze, ma soprattutto la speranza, le storie di resistenza di una vita che non si lascia piegare e dove l’intelligenza, la solidarietà e la generosità tra persone diventano atti eroici.
La presentazione del libro, promossa da Comune e Provincia di Lucca con il Patrocinio della Regione Toscana, è stata illustrata oggi (martedì 9 aprile) nel corso di una conferenza stampa a cui sono intervenuti il presidente della Provincia Luca Menesini, l’assessora alla continuità della memoria storica del Comune di Lucca Ilaria Vietina, Massimo Toschi, co-autore del libro, il direttore della Fondazione Banca del Monte di Lucca Giuseppe Bartelloni.
L’incontro sarà l’occasione per una riflessione più ampia sulla complessa vicenda siriana, nonché, più in generale, sulle guerre e sui conflitti che stanno interessando alcune aree del pianeta.
Alla presentazione interverranno il sindaco di Lucca e il presidente dell’amministrazione provinciale, che porteranno i saluti istituzionali rispettivamente di Comune e Provincia di Lucca.
Ampio spazio, poi, agli interventi dei due relatori. Il Generale Maurizio Fioravanti traccerà una panoramica sugli attuali luoghi di conflitto, anche a partire dalla propria decennale esperienza. Fioravanti ha infatti ricoperto i principali incarichi dei reparti Paracadutisti, comandando la stessa Brigata Folgore dal 2006 al 2008. In particolare, nel 2007, con la suddetta Unità, è stato Comandante del settore Ovest della Missione UNIFIL, in Libano, dopo ben 23 anni dal suo primo impiego nella città di Beirut, nel periodo difficile e cruento 1982-84. Nel suo ultimo incarico ha ricoperto la carica di Comandante del Comando per le operazioni delle Forze Speciali Italiane (COFS).
Romano Prodi, che ha firmato la prefazione del volume, concluderà la giornata con un intervento che  permetterà di approfondire il tema siriano ed oltre; un punto di vista che verterà sul ruolo dell’Europa e, più in generale, delle istituzioni internazionali nelle tante crisi che attualmente caratterizzano il mondo.
Nell’occasione saranno presenti gli autori della pubblicazione: Massimo Toschi, lucchese, docente in pensione, esperto di storia del cristianesimo e già assessore regionale alla cooperazione internazionale e Michele Zanzucchi, parmense, giornalista, docente di comunicazione, scrittore e grande viaggiatore. La presentazione sarà moderata da Raffaella Mariani.
Il libro – edito da CNX – è offerto al pubblico a fronte di un contributo del progetto “Emergenza Siria – assistenza alla popolazione” coordinato da Movimento dei Focolari, Afn onlus, AMU – Associazione per un Mondo Unito. Questo progetto di solidarietà internazionale è sostenuto anche dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
 

La locandina dell'evento