Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / "Napoleone & Elisa": domani - 27 marzo - alle 17 incontro dedicato alla danza delle conferenze-laboratorio "Ballo a Palazzo"

"Napoleone & Elisa": domani - 27 marzo - alle 17 incontro dedicato alla danza delle conferenze-laboratorio "Ballo a Palazzo"

balli d'epoca a Palazzo Ducale
Lunedì, 26 Marzo, 2018
Tipologia: 
News

Finalmente si balla! "Contraddanze e Quadriglie" è il primo dei due incontri dedicati alle danze del ciclo di conferenze-laboratorio "Ballo a Palazzo" organizzato dall'associazione "Napoleone e Elisa: da Parigi alla Toscana" e tenuto da Margarita Martinez, che registra ogni volta un numero crescente di partecipanti.

Martedì 27 marzo dalle 17 alle 19 a Palazzo Ducale (Sala Maria Luisa) a ingresso libero, si tiene la prima lezione pratica sui movimenti e le figure di base della danza al tempo di Napoleone. Non è richiesta alcuna esperienza di ballo, ma è richiesto l'uso di scarpe pari (senza tacco).

"Finalmente si balla! - commenta Margarita Martinez, organizzatrice di balli napoleonici a livello internazionale - Ma niente paura: si tratta di passi molto molto facili. Proveremo una contraddanza semplice, spiegando la storia dietro a questa coreografia e l'impatto sociale che ebbe. Ogni danza esprime i canoni e i significati culturali della propria epoca ed è per questo che si può usare anche la danza per approfondire un periodo storico. Le contraddanze non sono difficili e sono molto belle da vedere ballare e da interpretare. E due ore saranno sufficienti per realizzare molto bene una coreografia".

Il prossimo ed ultimo appuntamento, sempre con orario 17-19, è martedì 3 aprile con "Minuetti e Cotillons", seconda lezione pratica sulle coreografie delle varie danze napoleoniche. Non è richiesta alcuna esperienza di ballo, ma è richiesto l'uso di scarpe pari (senza tacco).

Info: http://napoleoneeilsuotempo.wordpress.com e su www.facebook.com/napoleonidi, 340 853 4505, margaritafm@yahoo.com.au