FacebookTwitterYoutube

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / L'importanza della Memoria, circa mille studenti alle iniziative del 27 gennaio e del 10 febbraio

L'importanza della Memoria, circa mille studenti alle iniziative del 27 gennaio e del 10 febbraio

Venerdì, 18 Febbraio, 2011
Tipologia: 
News

Circa mille giovani, studenti delle scuole secondarie del territorio, hanno preso parte alle iniziative della Scuola per la Pace della Provincia di Lucca per i Giorni della Memoria e del Ricordo.

Le iniziative sono state pensate per dare una lettura del passato attraverso gli occhi dei testimoni, per riconoscere le loro sofferenze. Studenti e insegnanti, anche quest’anno, hanno condiviso un cammino di conoscenza per far sì che tali orrori non si ripetano più e possa essere, oggi, difesa la giustizia.

In particolare, sono stati circa seicento gli studenti che hanno riempito le sale di Palazzo Ducale in occasione del convegno sull’impegno di sacerdoti e laici della Chiesa lucchese, negli anni della Resistenza e dell’occupazione nazista, tenuto dagli storici Gianluca Fulvetti ed Emmanuel Pesi, così come per l’incontro con Francine Christophe, che ha portato la sua testimonianza di bambina internata nei campi di concentramento e per il dibattito tenuto dal ricercatore Armando Sestanti.Quattrocento ragazzi e ragazze, assieme al presidente della Provincia, Stefano Baccelli, hanno assistito alla rappresentazione ‘Esisto ancora…per non dimenticare’, portata in scena al Teatro del Giglio di Lucca dal Piccolo Teatro della Versilia, in collaborazione con il Comune di Lucca.

Successo anche per la proiezione del film ‘L’uomo che verrà’, a Castelnuovo Garfagnana (circa 100 studenti), mentre a Viareggio circa 120 ragazzi hanno colto l’occasione per dialogare con Francine Christophe e numerose classi hanno ospitato le conferenze di Marinella Lazzarini, Marco Vignolo Gargini e Armando Sestani.