FacebookTwitterYoutube

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / GIORNO DELLA MEMORIA: martedì 29 gennaio alle 21.15 doppia proiezione al cinema "Astra" di Lucca tra sport e leggi razziali

GIORNO DELLA MEMORIA: martedì 29 gennaio alle 21.15 doppia proiezione al cinema "Astra" di Lucca tra sport e leggi razziali

la locandina dell'iniziativa al cinema Astra
Lunedì, 28 Gennaio, 2019
Tipologia: 
Comunicato stampa

Continuano le iniziative promosse da Provincia e Comune di Lucca in occasione del Giorno della Memoria.
Appuntamento serale domani, martedì 29 gennaio, al Cinema Astra (ore 21.15) di Lucca con una doppia proiezione di approfondimento sul 1938, anno spartiacque per la nostra storia, anno dell'approvazione delle leggi razziali. 
Saranno proiettati due docufilm: "1938 diversi" di Giorgio Treves, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia lo scorso anno e "1938: lo sport italiano contro gli ebrei" del giornalista sportivo Matteo Marani. 
Giorgio Treves con “1938 diversi”, attraverso interventi, testimonianze e letture, ricostruisce il contesto, la genesi e la natura della legislazione antiebraica dalla sua fase di avvio, alla confluenza tra razzismo coloniale e antisemita, fino ai tardivi risarcimenti da parte della Repubblica. Risalendo il tempo, ripercorrendo le pagine ignobili della nostra storia, la proclamazione dell'impero in Etiopia e la segregazione della sua popolazione, il regista disegna un profilo di un Paese 'inedito' con cui dobbiamo ancora fare i conti.  
“1938, lo sport italiano contro gli ebrei” (concesso da Sky Sport) è un viaggio nel passato, un’inchiesta esclusiva condotta grazie a documenti inediti che racconta le terribili conseguenze della discriminazione nei confronti degli sportivi. Matteo Marani, giornalista sportivo, vicedirettore di Sky Sport e responsabile dell’area eventi calcio, aiuta lo spettatore a far luce su un risvolto dimenticato della discriminazione antisemita in Italia: quella subita da atleti, allenatori, dirigenti sportivi, professionisti ed amatori dopo la promulgazione delle leggi razziali.  
Le proiezioni saranno precedute dai saluti istituzionali del sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, e del presidente della Provincia Luca Menesini. L’introduzione storica è a cura di Luciano Luciani, dell’ Istituto Storico della Resistenza.
L'iniziativa, ad ingresso gratuito, è promossa in collaborazione con il Cineforum Ezechiele.