FacebookTwitterYoutube

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / CONSIGLIO PROVINCIALE - approvato schema convenzione su TPL tra Provincia e Comuni del territorio

CONSIGLIO PROVINCIALE - approvato schema convenzione su TPL tra Provincia e Comuni del territorio

Venerdì, 15 Dicembre, 2017
Tipologia: 
Comunicato stampa

Una convenzione tra la Provincia di Lucca e i Comuni del territorio per gestire, in maniera ottimale, l'esercizio associato delle funzioni in materia di trasporto pubblico locale sia nella fase del 'contratto ponte' della validità di due anni che la Regione Toscana andrà a stipulare con gli attuali esercenti  sia, successivamente, nel corso di validità del contratto con il nuovo gestore. Ma al tempo stesso anche per garantire la migliore governance per il nostro territorio e coordinare le esigenze di tutti gli enti aderenti.                                    

E' questo il significato, ma anche l'obiettivo, dello schema contenuto nella Convenzione approvata dal Consiglio provinciale di Lucca nella seduta di ieri (giovedì 14 dicembre) e illustrata ai componenti dell'assise di Palazzo Ducale dal consigliere delegato ai trasporti Renato Bonturi.

Una convenzione che prende le mosse da due atti precedenti varati dalla Regione Toscana: la legge n. 65 del 2010 da cui ha avuto avvio un complesso percorso di aggregazione dei servizi di Trasporto pubblico locale su gomma (tuttora in corso di svolgimento) per affidare i medesimi con procedura ad evidenza pubblica di un Lotto unico di ambito territoriale regionale, definito “Ambito territoriale ottimale del servizio di trasporto pubblico locale. E il documento del 2015 che l'Ufficio unico Tpl della Regione ha sottoposto alla conferenza permanente regionale sui servizi di tpl, in cui veniva evidenziata la necessità di costituzione degli Uffici Territoriali T.P.L., coerentemente alle dimensioni della rete di riferimento, i quali avrebbero dovuto garantire le competenze tecniche, amministrative ed informatiche per esercitare le funzioni loro attribuite anche mediante gestione associata a livello locale.

In tema di trasporto pubblico locale ricordiamo, infine, che proprio pochi giorni fa la Conferenza permanente per il Tpl (composta da tutte le Province toscane) ha dato mandato alla Regione di continuare il lungo percorso per il suddetto contratto ponte che avrà durata di due anni. Contratto che servirà per migliorare i servizi del Tpl con investimenti in nuovi mezzi e tecnologie, in attesa di conoscere l'esito della controversia giudiziaria nata a seguito dell'assegnazione della gara ad Autolinee Toscane spa.