Social

Logo TwitterLogo YoutubeLogo Facebook

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / BENI CULTURALI - Andreuccetti: 'Alle parole preferiamo i fatti: interventi da 200mila euro per valorizzare il Ponte'

BENI CULTURALI - Andreuccetti: 'Alle parole preferiamo i fatti: interventi da 200mila euro per valorizzare il Ponte'

Sabato, 1 Febbraio, 2020
Tipologia: 
Comunicato stampa

«Sicurezza delle infrastrutture e valorizzazione del patrimonio architettonico del territorio sono da sempre al centro dell’azione della Provincia di Lucca. Lo dimostra il fatto che il Ponte delle Catene di Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca è da tempo dell’attenzione dell’ente che ha approntato un progetto per la sua ristrutturazione e valorizzazione, i cui lavori partiranno nel corso del 2020». Lo ha detto il consigliere provinciale con delega per la zona della Media Valle del Serchio e sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, rassicurando così i cittadini e i rappresentanti politici sull’impegno dell’ente di Palazzo Ducale in merito al Ponte delle Catene.

 

«Si tratta – spiega Andreuccetti – di un intervento da 200mila euro, frutto di un lavoro di squadra, realizzato dall’amministrazione provinciale assieme al Comune di Bagni di Lucca e di Borgo a Mozzano che fa seguito ai vari interventi di manutenzione e cura del Ponte, su tutti quello del 2003, quando venne effettuato un intervento di ripristino complessivo dell’opera. Per la realizzazione di questi lavori abbiamo già richiesto un apposito finanziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e, non appena a disposizione i fondi, potranno partire i lavori che valorizzeranno ancor più questo ponte».

 

«Mi preme – sottolinea Andreuccetti – rassicurare i rappresentanti della Lega per quanto concerne l’impegno della Provincia. Per quanto riguarda il Ponte delle Catene, infatti, per Palazzo Ducale è finito il tempo dei sopralluoghi per verificare i lavori da effettuare e si procede alla parte operativa. Alle parole preferiamo i fatti: per noi parlano la programmazione e i lavori che già sono in corso e quelli che effettueremo nel corso del mandato. Ma la valorizzazione del Ponte delle Catene – prosegue Andreuccetti – è da sempre prioritaria e si è realizzata grazie alla collaborazione tra i Comuni di Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca con le associazioni del territorio, in primis il Comitato paesano di Chifenti con cui abbiamo condiviso l’installazione di una nuova cartellonistica per turisti, di una panchina rossa e di una lapide commemorativa, in ricordo del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Il mio impegno – conclude – è sempre stato in prima linea per questa importante infrastruttura dalla forte valenza architettonica e storica e, quindi, sono soddisfatto che, proprio adesso che ho anche il ruolo di consigliere provinciale, possano essere effettuate le opere che riqualificano e riportano all’antico splendore il Ponte delle Catene».