Social

Logo TwitterLogo YoutubeLogo Facebook

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / Allerta meteo arancio per rischio mareggiate sulla costa del territorio provinciale per lunedì 25 gennaio

Allerta meteo arancio per rischio mareggiate sulla costa del territorio provinciale per lunedì 25 gennaio

la cartina della Toscana con le zone di allerta arancio e gialla
Domenica, 24 Gennaio, 2021
Tipologia: 
Comunicato stampa

Il Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana ha emesso un'allerta meteo di colore arancio per rischio mareggiate sulla costa versiliese e del bacino costiero del Serchio dalle ore 00.00 alle 12.00 di domani, lunedì 25 gennaio 2021.

L'allerta arancione è indicata dal CFR per quanto riguarda il territorio della provincia di Lucca per i settori V (Versilia) e S3 (Serchio costa). Dopo le 12 il livello di allerta per rischio mareggiate è declassato a giallo e indicato fino alle 18 di lunedì. Per il vento forte l'allerta è gialla dalle 00.00 fino alle 12 di domani lunedì.

Le previsioni meteo del Lamma indicano per domani, lunedì, il rinforzo dei venti da ovest, sud-ovest, con forti raffiche su nord Arcipelago e aree costiere centro-settentrionali e zone collinari limitrofe. Moto ondoso in rapido aumento nella notte a nord dell'isola d'Elba fino a mare agitato o molto agitato. Attenuazione del moto ondoso a partire dal pomeriggio di domani, lunedì.

Per ogni ulteriore informazione e per gli aggiornamenti della situazione: www.cfr.toscana.it  e
www.regione.toscana.it/allertameteo