Social

TwitterYoutubefacebook

 

Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / ALBERATURE FORNOLI (Bagni di Lucca): potature ed eventuali abbattimenti decisi solo dopo analisi dell'agronomo

ALBERATURE FORNOLI (Bagni di Lucca): potature ed eventuali abbattimenti decisi solo dopo analisi dell'agronomo

il consigliere Nicola Boggi
Mercoledì, 7 Febbraio, 2018
Tipologia: 
Comunicato stampa

La sicurezza dei cittadini e degli automobilisti prima di tutto. E' la priorità della Provincia di Lucca per quanto riguarda la viabilità di propria competenza sia che si tratti di manutenzioni della carreggiata, sia di alberature ai lati delle strade, come nel caso della frazione di Fornoli nel Comune di Bagni di Lucca. 

“In questo specifico caso – spiega il consigliere provinciale Nicola Boggi – dobbiamo tener presente che la gestione delle alberature stradali è particolarmente complessa. La cura e il controllo dello stato di salute degli alberi rappresentano un dovere degli enti proprietari delle strade e dei terreni che prospettano su spazi di uso pubblico. Proprio con l'obiettivo di garantire la sicurezza sulla strade di Fornoli e scongiurare eventuali rischi derivanti dallo stato di salute delle piante, la Provincia ha affidato un incarico professionale ad un agronomo per analizzare e verificare lo stato di salute degli alberi dislocati lungo alcune viabilità dove i nostri tecnici e gli operai avevano rilevato delle possibili criticità con il preciso obiettivo di intervenire prima che sia troppo tardi”. 
L'agronomo incaricato dall'ente di Palazzo Ducale ha cominciato nei giorni scorsi il proprio lavoro  con un sopralluogo preliminare durante il quale sono state segnate le piante che saranno sottoposte ad analisi con l'obiettivo, come detto, di scongiurare rischi di possibili crolli improvvisi per piante eventualmente malate.

“Un quadro esatto della situazione su Fornoli – aggiunge Boggi – lo avremo solo quando il professionista ci consegnerà i risultati delle analisi condotte dove, presumibilmente, saranno segnalati alberi sani, alberi malati e altri assolutamente da abbattere per questioni di sicurezza. Che, ripeto, è la priorità della Provincia la quale, con cadenza biennale, predispone Piani di intervento su tutti i circa 10mila alberi presenti sulle strade provinciali”. 

L'operazione avviata a Fornoli, infatti, proseguirà anche su altre viabilità provinciali e regionali, ed è condotta con la collaborazione della Soprintendenza e i Comuni di volta in volta coinvolti a seconda dei territori interessati. A tal proposito si ricorda che eventuali potature o abbattimenti effettuati dalla Provincia  interessano solamente gli alberi che sorgono sulle strade di competenza di Palazzo Ducale. Per le piante poste su terreni privati ogni Comune procede con le proprie ordinanze.